Calciomercato Milan: idea Douglas Costa con addio Castillejo

Calciomercato Milan: Douglas Costa è l’ultima pazza idea del duo Maldini-Massara che pensa al brasiliano per rinforzare ancora di più il gruppo di Stefano Pioli.

Messa in archivio l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano dell’Inter di Antonio Conte, il Milan di Stefano Pioli guarda al campionato e pensa all’importante sfida di domani pomeriggio sul campo del Bologna. I rossoneri hanno l’obbligo di rialzare subito la testa dopo la debacle interna della settimana scorsa contro l’Atalanta di Gian Piero Gasperini che ha annientato Ibrahimovic e compagni con un sonoro 0-3 che non ha lasciato spazio a seconde interpretazioni.

Douglas Costa
Calciomercato Milan: pazza idea Douglas Costa.

Una sconfitta pesante che però non ha scalfito l’integrità e la forza di un gruppo unito e affiatato che ha sorpreso tutti in questa prima parte di stagione. Gli obiettivi del club sono sempre gli stessi: lavorare e migliorarsi partita dopo partita, se poi a fine stagione dovesse arrivare anche un trofeo (Scudetto o Europa League) allora, in quel caso, non ci sarà altro da fare che festeggiare. Quindi se da una parte c’è una squadra che sta lavorando sul campo in vista della sfida con l’ex Mihajlović, dall’altro c’è una società che sta operando sempre più assiduamente sul mercato affinché il sogno Scudetto diventi realtà.

Dopo aver tesserato Mandzukic e Tomori, il duo Maldini-Massara avrebbe infatti messo nel mirino nientemeno che Douglas Costa. Il brasiliano della Juventus, attualmente in prestito al Bayern Monaco, non sta giocando molto in Germania e il club bavarese ha già fatto sapere di non voler esercitare il diritto di riscatto alla fine del campionato. Il presidente Rumenigge sarebbe lieto di lasciarlo partire anticipatamente, ma il problema, per il Milan, sono i 6 milioni netti di euro di ingaggio che il classe ’90 percepisce a stagione.

Troppi per la società meneghina la quale, eccezion fatta per Donnarumma e Ibrahimovic, non può appunto permettersi un altro stipendio così esoso. Bisognerebbe vendere qualcuno (Castillejo potrebbe partire) per alleggerire il monte ingaggi, ma la situazione non cambierebbe molto. Douglas Costa rimarrà, molto probabilmente, solo una suggestione di fine gennaio che non avrà, alla fine, i riscontri sperati.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi