Calciomercato Milan, clamoroso: Raiola avrebbe offerto Donnarumma all’Inter

Raiola avrebbe proposto il portiere all’Inter. La risposta dei neroazzurri: “Parliamone“.

La clamorosa indiscrezione riportata nelle ultime ore da il Corriere dello Sport parla di un’offerta proposta da Raiola e riguardante il suo assistito Gigio Donnarumma. Il talentuoso portiere, futuro della Nazionale italiana per i prossimi 20 anni, sarebbe infatti stato offerto ai cugini interisti.

Gigi Donnarumma

Pilastro del Milan delle ultime due stagioni, un futuro già scritto con la casacca azzurra della Nazionale ma non ancora per quella di club. Il giovane portiere andrà infatti in scadenza di contratto con i rossoneri nel giugno del 2018 e secondo il sopracitato quotidiano romano, il procuratore campano avrebbe bussato alla porta del club di Corso Vittorio Emanuele offrendo di fatto il proprio assistito a contratto scaduto. 

Facile capire che le intenzioni di Raiola siano quelle di sondare il terreno dei più grandi club europei per capire chi sarebbe disposto ad ingaggiare il baby portiere a contratto scaduto, quantificare il tutto in termini economici e confrontare le proposte altrui con quelle dei rossoneri, che dovrebbero per forza di cose proporre un profumato rinnovo per stare al pari delle altre big e non perdere – magari a costo zero – il gioiellino coltivato in casa propria. 

Il club di Suning, ha tenuto la porta aperta per un futuro con Gigio in squadra. Farebbe infatti gola a molte ingaggiare un portiere dal così grande talento, con l’eta tutta dalla sua parte e a costo zero a cui ovviamente dovrà far seguito un contratto al calciatore super allettante. E l’Inter non intenderebbe lasciarsi sfuggire questa occasione. Tanto più se si considera che il contratto di Handanovic scadrà nel 2019, quando lo sloveno avrà ormai raggiunto i 35 anni.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Veronica Martella

Informazioni sull'autore
Pugliese, una laurea in storia dell'arte e tanta passione per il calcio e la Roma in particolare. Amo le cose belle e semplici della vita e non sopporto l'arroganza, l'intolleranza e chi non si emoziona mai per nulla.
Tutti i post di Veronica Martella