Calciomercato Lazio: vicini Romagnoli, Vecino, Marcos Antonio e Caputo

Calciomercato Lazio, Lotito scatenato: sul taccuino del presidente biancoceleste, e del DS Igli Tare, quattro nomi per puntare al quarto posto.

Lazio scatenata sul fronte calciomercato: la squadra biancoceleste, conquistato aritmeticamente un posto in Europa League, ha necessariamente bisogno di essere rinforzata, se vorrà ambire a un piazzamento Champions il prossimo anno.

I dirigenti sono soddisfatti, complessivamente, dell’operato di Maurizio Sarri (si discute anche un prolungamento contrattuale), e vogliono supportare il progetto del mister aumentando lo spessore tecnico della rosa.

Detto di un imminente scambio Rugani-Acerbi da portare a termine con la Juventus, Tare e i suoi collaboratori stanno monitorando altri nomi, almeno uno per reparto, al fine di non lasciare l’organico incompiuto.

Calciomercato Milan: Romagnoli nel mirino di Atletico Madrid e Barcellona.
Alessio Romagnoli, attuale difensore del Milan. Fonte: Twitter Romagnoli

Il primo nome è quello di Alessio Romagnoli, centrale nonché capitano del Milan, lanciato verso il diciannovesimo Scudetto. In scadenza di contratto con i rossoneri, l’ex Roma potrebbe ora trasferirsi sull’altra sponda del Tevere.

In settimana, Tare ha incontrato Enzo Raiola, agente di Romagnoli, a Formello. Lotito ha inizialmente messo sul piatto 2,5 milioni di euro, a fronte dei 3,3 richiesti dal difensore. Come riferisce il Corriere dello Sport, si può chiudere a tre milioni. Un ingaggio che renderebbe Romagnoli uno dei calciatori più pagati della rosa capitolina.

Un altro nome incluso nella lista di Tare è quello di Matias Vecino: in scadenza con l’Inter, l’uruguaiano conosce già il gioco di Sarri, visto che è stato allenato dal mister partenopeo nella stagione 14-15, ai tempi dell’Empoli. Anche per Vecino è in programma un incontro, in settimana, per sondare la disponibilità.

Altro obiettivo a centrocampo è Marcos Antonio: giovane brasiliano dello Shakhtar, Marcos Antonio costa una cifra tra i 10 e i 12 milioni. Sarri ne apprezza le qualità di regia ed è pronto a farne il sostituto di Lucas Leiva, destinato al ritorno in Brasile.

L’ultimo tassello riguarda il ruolo di vice Immobile. Ruolo al quale sembra candidarsi Ciccio Caputo. L’ex Sassuolo dovrebbe trasferirsi nella capitale per la somma di 1,5 milioni e percepire uno stipendio da 1,3. La nuova Lazio sta nascendo, con l’ambizione di rientrare presto nell’Europa dei grandi.