Calciomercato Lazio: preso Basic

Toma Basic è un nuovo giocatore della Lazio. Il neoacquisto biancoceleste è già arrivato pochi minuti fa a Ciampino e domani mattina svolgerà le visite mediche. Sul giocatore croato c’era anche il Napoli che poi ha mollato la presa. Maurizio Sarri avrà un’altra pedina nel suo nuovo scacchiere.

Alla fine la Lazio è riuscito a chiudere per Toma Basic. Il centrocampista del Bordeaux è arrivato in Italia e vestirà la maglia biancoceleste. Al club francese andranno 7 milioni di euro più bonus. La Lazio ha anticipato due rivali per potersi accaparrare il croato. Su di lui c’erano sia l’Atalanta ma anche il Napoli che lo cercava già da tempo per sostituire Diego Demme infortunato.

Poi però c’è stata la fumata bianca da parte della Lazio ed il giocatore è approdato all’aeroporto di Ciampino con tanto di sciarpa del club capitolino. Basic, lo scorso anno in Ligue 1, ha totalizzato 4 reti in 34 partite. Sarà un nuovo centrocampista di Maurizio Sarri che necessitava di un giocatore in quel ruolo.

Lazio, domani la firma

Per il centrocampista di Zagabria domani ci saranno le consuete visite mediche ed i test clinici. In mattinata ci sarà la firma ufficiale e il pomeriggio stesso potrebbe già prendere parte al suo primo allenamento a Formello. Si tratta di un giocatore molto fisico, alto 190 e la Lazio aggiungerà centimetri davvero importanti nel centrocampo e sarà lui il vice di Lucas Leiva.

In attesa di capire il destino di Filip Kostic dell’Eintracht Francoforte, la Lazio conclude un nuovo colpo. Basic ha già giocato tre gare con la sua ex squadra con una sconfitta e due pareggi. Adesso arriverà in Serie A e non è da escludere un suo esordio già nella prossima giornata contro lo Spezia, magari entrando dalla panchina.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione