Calciomercato: l’Atletico Madrid vuole Piatek o Belotti

L’Atletico vuole fare spesa in Italia nella prossima sessione invernale di calciomercato. Nel mirino di Simeone sono finiti Piatek del Milan e Belotti del Torino.

In quindici giornate di Liga, l’Atletico Madrid ha segnato solamente sedici gol che lo rendono uno dei peggiori attacchi del campionato. Persino squadre come Deportivo Alavés e Betis Siviglia, che non stanno disputando una grandissima stagione, hanno fatto meglio dei colchoneros.

Ecco perché a Gennaio l’Atletico Madrid si tufferà prepotentemente sul mercato, con Simeone che ha dichiarato come siano pronti a sfruttare qualsiasi occasione. Ancora una volta, l’Atletico sta guardando con interesse in Italia e nel mirino ha messo Krzysztof Piatek del Milan. Il polacco è l’ombra di se stesso e non gli sta riuscendo nulla quest’anno, dove ha segnato solamente 3 reti.

Nonostante la scarsa vena realizzativa del polacco, l’Atletico Madrid vorrebbe dargli un’opportunità come già fece lo scorso anno con Nikola Kalinic, preso anche lui dai rossoneri. I colchoneros, però, non sono intenzionati ad acquistare a titolo definitivo il polacco e potrebbero impostare la trattativa sulla base di un prestito secco.

Altro attaccante che interessa alla dirigenza madrilena è Andrea Belotti del Torino che funge da alternativa a Piatek. Per l’attaccante granata, l’Atletico sarebbe pronto a mettere sul piatto 35 milioni di euro per convincere il Toro. Appare difficile, però, che la formazione allenata da Walter Mazzarri possa privarsi della sua punta di diamante a campionato in corso, anche e soprattutto per le acque in cui versa la squadra.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei