Calciomercato Juventus: pronto lo scambio McKennie-Ndombele?

Clamoroso scenario di calciomercato in casa Juventus: Fabio Paratici, ex DS bianconero ora al Tottenham, avrebbe proposto uno scambio alla pari tra Ndombele e McKennie. I dirigenti bianconeri riflettono e prenndono tempo.

Un intrigante intreccio di mercato fa irruzione nell’estate della Juventus: dopo aver chiuso l’affare Locatelli, la dirigenza bianconera potrebbe infatti effettuare altre operazioni di mercato a centrocampo. Secondo le ultime notizie, Fabio Paratici, DS del Tottenham, avrebbe intrapreso dei contatti con la dirigenza bianconera per proporle lo scambio tra Ndombele e McKennie.

Weston McKennie, centrocampista classe 1998, rischia di trovarsi chiuso proprio dall’approdo di Manuel Locatelli in bianconero. Nonostante abbia collezionato un bottino di sei gol in 46 presenze nella passata stagione, la mezzala a stelle e strisce non pare collimare con le idee tattiche di mister Allegri, che preferisce giocatori maggiormente adatti a verticalizzare.

Per questo Paratici, artefice dell’approdo di McKennie in Italia, avrebbe proposto lo scambio con Ndombele. Tanguy Ndombele, mediano classe 1995, è al Tottenham dall’estate 2018, quando fu Maauricio Pochettino a richiederne l’acquisto. Dopo una prima stagione condizionata da infortuni, Ndombele ha trovato maggior continuità l’anno scorso, mettendo a segno sei gol in 46 presenze.

Un rendimento praticamente identico a quello di McKennie. A differenza dello statunitense, però, Ndombele possiede caratteristiche più da “mediano”, una figura che alla Juventus manca da tempo. Bravo sia a spezzare il gioco avversario, che a dare manforte all’attacco coi suoi inserimenti, Ndombele è un giocatore che si sposa bene con l’idea tattica di Massimiliano Allegri. Per ora l’ipotesi scambio resta una mera suggestione, ma la posizione di McKennie alla Juve è in bilico, e questo scenario va monitorato.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€