Calciomercato Juventus: si accende la pista Matuidi

Il nome di Blaise Matuidi viene affiancato alla Juventus ormai da anni: le due parti sono state più vicine un’estate fa, quando Mino Raiola (procuratore del francese) portò Paul Pogba al Manchester United ma aveva avuto anche l’occasione di piazzare un suo assistito alla Juve, proprio Matuidi. La trattativa alla fine non si finalizzò e Matuidi, che voleva fortemente passare in bianconero, si arrabbiò tantissimo in ritiro, arrabbiandosi con la dirigenza parigina, tanto che una volta ristabilita la frattura, il centrocampista della nazionale francese è rimasto col PSG ma senza rinnovare il contratto in scadenza nel 2018. Una mossa che adesso potrebbe avvantaggiare la Juventus, che si sta muovendo lentamente, ma con una grossa speranza: quella di prendere Matuidi a un prezzo più che abbordabile, visto soprattutto le cifre di questo mercato. 

I 30 milioni di cui parla la stampa francese sono fuori mercato, vista l’età del giocatore e la condizione cotnrattuale, e adesso, dopo l’affare Neymar, il PSG ha pure fretta di recuperare denaro dalle cessioni. Così Marotta e Paratici hanno cominciato a ragionare per un’offerta che si aggira sui 15 milioni di euro. Un prezzo ragionevole, vista l’esperienza del francese. La Juve ci crede molto, e per questo sta temporeggiando, ma in caso sono sempre pronti i nomi alternativi, il sempre presente Steven N’Zonzi, ma anche Emre Can (nonostante il Liverpool non lo ceda facilmente).

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus