Calciomercato Juventus: Perin, Cuadrado, Mandzukic e Higuain offerti alla Roma per Zaniolo. Può tornare Benatia

La Juventus vuole a tutti i costi Zaniolo e avrebbe offerto alla Roma Perin, Cuadrado, Mandzukic e Higuain come contropartite tecniche. Nel frattempo, Benatia potrebbe tornare a Torino dopo solo sei mesi dal suo addio, così da completare la difesa 

Sarà un calciomercato estivo sicuramente indimenticabile. D’altronde, già sono stati spesi tanti soldi con colpi importanti. Inoltre, la rivoluzione sulle panchine delle squadre top del calcio italiano porterà anche a sconvolgimenti nelle rose. 

In attesa di ufficializzare Paulo Fonseca e Maurizio Sarri, che sostituiranno Claudio Ranieri e Massimiliano Allegri, Juventus e Roma sono al centro di clamorose voci, secondo cui Fabio Paratici e Francesco Totti, gli uomini mercato delle due società, starebbero pensando ad una sorprendente operazione di calciomercato.

Infatti, non è un segreto che la Juventus sia innamorata, calcisticamente parlando, di Nicolò Zaniolo, protagonista di una stagione d’esordio davvero importante nel calcio professionistico e tra i grandi. Il costo del giocatore, che in estate entrò nell’operazione Radja Nainggolan all’Inter con una valutazione di 5 milioni di euro, si aggira sui 60 milioni, ma la forte concorrenza delle big straniere potrebbe far schizzare l’esborso ad una cifra anche superiore. 

La Roma, in realtà, sta trattando il rinnovo del contratto in scadenza nel 2023 da 300 mila euro netti a stagione, ma le continue rapine ricevute dalla madre e un progetto che non sembra vederlo come principale uomo cardine, oltre ad offerte faraoniche giunte finora, potrebbero anche favorire un possibile quanto probabile ipotetico addio prematuro. 

Così, la Juventus ha provato ad accelerare per Zaniolo, proponendo alcune contropartite tecniche per abbassare le richieste della Roma. Il primo nome è quello di Gonzalo Higuain, che non sarà riscattato dal Chelsea a causa del blocco della Uefa per violazione delle regole del Fair Play Finanziario, profilo perfetto per sostituire i partenti Edin Dzeko e Patrick Schick. 

In realtà, Higuain potrebbe anche restare alla Juventus con Sarri e l’ingaggio da 9 milioni di euro netti a stagione allontana la Roma, che invece potrebbe prendere in considerazione Mario Mandzukic, che ha appena rinnovato il contratto con i bianconeri da 4,5 milioni di euro netti a stagione fino al 2020 e permetterebbe di affiancarlo con un altro attaccante più giovane, dandogli maggiore spazio. 

Altri due nomi proposti da Paratici a Totti sono Mattia Perin, che non ha convinto del tutto la Juventus nella sua stagione d’esordio, e Juan Cuadrado, che potrebbe però essere rivalutato da Sarri durante il ritiro, essendo un giocatore molto duttile. 

Sono sicuramente due profili che possono interessare ad una Roma costretta ad acquistare un nuovo portiere e a sostituire i possibili partenti, sacrificati sull’altare del bilancio per il Settlement Agreement del Fair Play Finanzario, nel reparto d’attacco. 

Infine, la Juventus starebbe pensando al ritorno di Mehdi Benatia, ceduto a gennaio ai qatarioti dell’Al Duhail per 8 milioni di euro, ma pronto a tornare a Torino dopo l’addio del suo nemico Allegri, completando così il reparto di difesa dopo l’addio di Andrea Barzagli e il probabile non rinnovo di Martin Caceres. 

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia