Calciomercato Juventus: occhi su De Paul a centrocampo. Per la difesa piace Tomiyasu

La Juventus ha messo gli occhi su Rodrigo De Paul per rinforzare il centrocampo, ma servirà un’offerta importante per convincere l’Udinese. In difesa si pensa a Takehiro Tomiyasu, vera rivelazione della stagione del Bologna.

Rinforzare il centrocampo sarà una delle priorità della Juventus nella prossima sessione di calciomercato. Quest’anno i bianconeri hanno sofferto molto in tale reparto dove spesso e volentieri è mancata qualità e dopo aver preso Arthur si stanno guardando attorno in cerca di nuovi obiettivi. Il nome nuovo in lista è quello di Rodrigo De Paul.

Il centrocampista argentino dell’Udinese ha disputato un’altra grande stagione in Friuli e per lui è arrivato il momento del grande salto. Lo stesso De Paul, come Fofana, dopo la partita vinta contro il Sassuolo ha dichiarato chiusa la sua esperienza ad Udine ed ora vuole lottare per lo scudetto e per la Champions League.

Dichiarazioni importanti che hanno subito attirato l’interesse non solo della Juventus, ma anche di altre squadre. Il trequartista classe 1994 piace pure a Napoli, Inter Milan e per strapparlo all’Udinese servirà un’offerta importante da circa 35-40 milioni di euro.

La Juventus potrebbe essere favorita nella trattativa dagli ottimi rapporti che ci sono con l’Udinese e a Torino De Paul ritroverebbe il compagno di nazionale Paulo Dybala. Con la Joya c’è un rapporto di stima ed amicizia reciproca ed il trequartista argentino potrebbe essere attratto da un trasferimento a Torino.

Per quanto riguarda la difesa, altro reparto da migliorare in vista della prossima stagione, alla Juventus piace molto Takehiro Tomiyasu, giocatore acquistato dal Bologna lo scorso anno dal Sint-Truiden. Il giapponese è stata una grande rivelazione quest’anno, adattandosi subito al campionato e disputando una grande stagione.

Le prestazioni di Tomiyasu non sono passate inosservate ed anche Inter e Napoli sono interessate al giocatore. Come rivelato dal ds del Bologna Walter Sabatini, però, il giapponese è considerato incedibile ed il club felsineo ha già rifiutato un’offerta di 20 milioni di euro da parte di uno dei tre i club.

Non è stato rivelato quale sia stato il club a fare il primo passo per Tomiyasu, ma Sabatini ha fatto già capire come solo un’offerta faraonica potrebbe convincere il Bologna. Il giapponese gode anche della stima di Mihajlovic e ad oggi appare difficile, se non impossibile, vederlo lontano da Bologna il prossimo anno.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei