Calciomercato Juventus: obiettivo Milinkovic-Savic per giugno

La Lazio si è aggiudicata il derby della semifinale d’andata della Coppa Italia. A sbloccare il risultato è stato Milinkovic-Savic. Il serbo è una pedina basilare per Inzaghi: dotato di grande fisicità la quale gli consente di aggiudicarsi molteplici duelli e contrasti a centrocampo (annientato Nainggolan nella sfida contro la Roma, non proprio un avversario di basso rango), effettua sovente inserimenti che spesso si rivelano micidiali, sfruttando gli assist provenienti dal dolce piede di Parolo o dalla velocità e la fantasia di Keita e Felipe Anderson ( come nel caso della marcatura dell’ 1-0). Munito inoltre di una efficiente tecnica, il ragazzo ha indiscutibilmente margini di miglioramento, come tutta la squadra di Simone Inzaghi d’altronde.

Massimiliano Allegri ha sempre impostato il suo gioco sugli inserimenti dei centrocampisti: da Lazzari al Cagliari, a Nocerino, maggior usufruente delle sponde e degli assist di Ibrahimovic nella stagione 2011-2012 al Milan, che gli permisero di segnare numerosi gol; oggi elemento cardinale per le inserzioni offensive alla Juventus è certamente Sami Khedira.

 

 

 

 

Perciò Milinkovic-Savic potrebbe costituire un reale obiettivo di mercato della sessione estiva di calciomercato della Juventus. Un giocatore che, per doti fisiche e movenze, ricorda Paul Pogba, le cui caratteristiche oggi mancano all’interno della pur superpotenza bianconera, compagine che rasenta davvero la perfezione in termine di qualità e quantità della rosa, e di conformazione tecnico-tattica dell’ undici titolare.

Il centrocampista serbo ha un contratto che scade nel 2020, ma le attenzioni della squadra campione d’Italia potrebbero far vacillare Lotito e lo stesso giocatore sin della prossima fase di mercato.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus