Calciomercato Juventus, non solo Locatelli: obiettivo Jordan

Il centrocampista del Siviglia tra i nuovi obiettivi per la mediana. Il sogno rimane però il regista del Sassuolo.

Gol e piedi educati in mediana: la Juventus che verrà dovrà partire necessariamente dalla ricostruzione del centrocampo per tentare un nuovo ciclo vincente. Confermati Pirlo e Ronaldo, la società bianconera deve cominciare a riflettere sui propri punti deboli per non rischiare di ripetere un’annata fallimentare come quella che si avvia alla conclusione.

Il reparto centrale è da anni il “tallone d’Achille” della formazione campione d’Italia. Juventus che, dopo le cessioni di Vidal e Pogba, non è riuscita a trovare degni sostituti in termini di qualità, corsa e, soprattutto, efficacia sottoporta. Per questo Fabio Paratici sta setacciando il mercato interno ed internazionale a caccia di giocatori che possano elevare la qualità nel mezzo.

Juventus, lotta a due Locatelli-Jordan per il centrocampo

Il nome in cima alla lista è quello di Manuel Locatelli, giovane centrocampista del Sassuolo, che Paratici segue con attenzione da almeno due anni. Già la scorsa stagione, infatti, si era parlato di un suo possibile passaggio in bianconero, ma l’acquisto di Arthur ha cambiato le strategie della “Vecchia Signora”. L’assenza di un regista puro davanti alla difesa, proprio Arthur è quello che vi si avvicina a livello di caratteristiche ma complici degli infortuni è stato un po’ incostante, suggerisce alla dirigenza di corso Galileo Ferraris di tornare a prendere contatti con il club emiliano.

Il costo di Locatelli dovrebbe aggirarsi intorno ai 30 milioni. Investimento importante, ma già garantito visto quanto dimostrato dal classe 1998: 5 gol e 10 assist in queste tre stagioni in Emilia, che gli sono servite da trampolino di lancio verso la maglia della Nazionale e i riflettori dei migliori club europei.

Profilo diverso, sicuramente per caratteristiche, è Joan Jordàn, mezzala classe 1994 del Siviglia. Lopetegui lo utilizza come titolare nel centrocampo a tre sin dal suo arrivo lo scorso anno. Insieme a Gudelj e Torres forma una mediana piuttosto completa. Mezzala di inserimento, nell’ultima stagione e mezzo ha perso un po’ l’attitudine al gol (ne aveva segnati dieci in due anni con la maglia dell’Eibar), ma rimane un profilo piuttosto interessante per una squadra che cerca elementi capaci di rendersi pericolosi in area di rigore. Il Siviglia, secondo la Gazzetta dello Sport, chiederà almeno 25 milioni. Le alternative sul piatto ci sono, sebbene richiederanno un sacrificio economico. Bisognerà discuterne con Pirlo per programmare al meglio il futuro. Perché la Juventus ha voglia di tornare grande, ma vuole farlo con il suo “Maestro” alla guida.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus