Calciomercato Juventus: Monaco su Rugani, Matuidi e Mandzukic

Il club del principato è interessato ai tre giocatori della formazione bianconera.

Come sottolineato da Sarri in conferenza stampa, la Juventus deve muoversi nello sfoltire la rosa in vista della prossima stagione, magari per piazzare un ultimo colpo prima dell’inizio del campionato, ormai sempre più alle porte. In questi giorni, la dirigenza bianconera sta lavorando alacremente per trovare una sistemazione ai propri esuberi e qualcosa potrebbe cambiare nei prossimi giorni. Nelle prossime ore, infatti,  la Juventus si incontrerà con il Monaco per parlare di ben tre giocatori il cui destino appare lontano da Torino.

Il club monegasco è fortemente interessato a Rugani, Matuidi Mandzukic ed è pronto a fare un’offerta importante alla Juventus per portare questi tre giocatori nel principato. Il Monaco è in vantaggio sulla Roma per il difensore, visto che il club capitolino vuole Rugani solo in prestito con diritto di riscatto, mentre la Juve vuole cederlo a titolo definitivo e lo valuta almeno 30 milioni. Una cifra che il Monaco potrebbe tranquillamente permettersi di sborsare, stesso discorso per Matuidi, con la Juve che chiede almeno 20-25 milioni di euro per il campione del mondo.

Diverso, invece, il discorso su Mandzukic, con il croato che non sarebbe per nulla attratto da un trasferimento nel Principato. L’ariete bianconero starebbe aspettando offerte dalla Bundesliga dov’è forte l’interesse del Borussia Dortmund, anche se Mandzukic preferirebbe tornare al Bayern Monaco che vestire i colori dei rivali dei bavaresi. La Juventus ha fretta e farà di tutto per cedere i famosi “sei esuberi” annunciati da Sarri in conferenza stampa, magari cercando di convincere con forza i propri giocatori ad accettare le offerte che arriveranno.

 

 

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei