Calciomercato Juventus: Matuidi o Sissoko per il centrocampo, offerta Napoli per Zaza

Calciomercato Juventus: Blaise Matuidi del PSG è l’obiettivo numero uno, ma l’ostacolo è l’ingaggio

blaise matuidi

Juventus-Blaise Matuidi, un’affare che sembrava ad un passo ma che invece ha subito qualche rallentamento. Il mercato del resto è così: gli ostacoli, infatti, sembrano essere davvero tanti.

Quel che è certo è che il forte centrocampista francese, vero e proprio obiettivo numero uno per la mediana bianconera, lascerà il Paris Saint-Germain, squadra nella quale ha vinto tanto contribuendo ai numerosi successi in Ligue 1 ed in Coupe de la Ligue. Ora è venuto il momento di cambiare aria.

I parigini ne hanno preso atto, ma le richieste sono davvero altissime: per il cartellino, infatti, hanno chiesto 35 milioni di euro, cifra spropositata per un giocatore che, per quanto forte e di talento, l’anno prossimo compierà 30 anni.

La Juve, dal canto suo, ha già presentato un’offerta ufficiale pari a 25 milioni di euro, con Emery che continua a tentennare. Alla fine, comunque, un accordo potrebbe essere trovato precisamente a metà strada.

Il vero problema, però, è un altro e risponde alla voce ingaggio: Matuidi, infatti, attualmente guadagna 12 milioni di euro lordi a stagione, il che sarebbe una spesa davvero troppo elevata per la Vecchia Signora.

Marotta e Paratici molto più concretamente sarebbero disposti ad offrire un triennale al nazionale francese a cifre, però, decisamente al ribasso: 4,5 milioni netti a stagione più bonus. La Juventus ha fretta di chiudere e continuerà il pressing, ma i tempi sono destinati inevitabilmente ad allungarsi.

Calciomercato Juventus: L’alternativa è Moussa Sissoko che vuole lasciare il Newcastle

Moussa Sissoko France 2015 Close Up

I bianconeri, come sempre, hanno un piano di riserva. Se per Matuidi, infatti, la strada è più impervia del previsto, l’alternativa per il centrocampo prende il nome di Moussa Sissoko, mediano di rottura ma dotato di una indubbia qualità.

Il ragazzo, di due anni più giovane rispetto al giocatore del PSG, quest’anno è stato protagonista di una deludente retrocessione con il suo Newcastle e, proprio per questo, appare sempre più intenzionato ad andarsene per non perdere il treno del calcio che conta: la Premiership, la seconda divisione inglese, gli sta decisamente troppo stretta.

La compagine inglese, però, continua a fare muro: per il classe ’89 ci vogliono 30 milioni di euro, in caso contrario il ragazzo rimarrà.

Negli scorsi giorni qualcosa tuttavia si è mosso. I dirigenti bianconeri, infatti, avrebbero iniziato un pressing piuttosto insistente nei confronti dell’entourage del giocatore, il quale ha espresso la volontà di partire. Le numerose richieste, tuttavia, hanno dato vita ad una vera e propria asta: nei prossimi giorni sono attese novità.

Calciomercato Juventus: Il Napoli offre 25 milioni per Simone Zaza, attenzione al West Ham

simone zaza

Simone Zaza è rimasto in panchina per tutto l’arco della prima di campionato, contro la Fiorentina: l’addio ai bianconeri, dunque, è ormai certo, resta solo da capire quale sarà la sua destinazione.

La volontà della società di Corso Galileo Ferraris sarebbe quella di cedere la forte punta nativa di Policoro all’estero, in modo tale da non rafforzare qualche diretta concorrente; il ragazzo ex Sassuolo, però, vorrebbe rimanere in Italia dove, tra l’altro, le offerte non mancano.

Il Napoli, nelle scorse ore, ha formulato a sorpresa un’offerta ufficiale alla Juve: 25 milioni di euro per l’acquisizione a titolo definitivo del ragazzo, il quale è stato designato come degno sostituto di Gonzalo Higuain in mezzo all’attacco, zona dove Gabbiadini non sembra fornire sufficienti garanzie.

Non solo Italia ma anche estero: saltato il trasferimento al Wolfsburg, il quale ha acquistato a sorpresa Mario Gomez dalla Fiorentina, sull’attaccante classe ’91 è ritornato forte il West Ham, che già a giugno era arrivato vicinissimo all’acquisto di Zaza ed ora, complice il grave infortunio di Ayew, è ritornato prepotentemente sull’attaccante che in bianconero è chiuso da Dybala, Higuain e Mandzukic.

Le due dirigenze nei giorni scorsi hanno avuto qualche contatto circa la formula d’acquisto: il club di Premier League ha proposto un prestito oneroso con obbligo di riscatto legato al numero di presenze, ma i biaconeri vorrebbero 6 milioni di euro subito più 22 nel momento del riscatto. Cifre alte che hanno fatto vacillare il West Ham che nelle prossime ore formulerà una risposta.