Calciomercato Juventus: Lukaku nome caldo, Kovacic vicino, Asamoah-Lichtsteiner obiettivi Chelsea

Calciomercato Juventus: Romelu Lukaku dell’Everton è l’obiettivo, ma costa 45 milioni di euro

romelu lukaku

Continua la ricerca forsennata di una top player in avanti da parte della Juventus, dopo la partenza quasi certa di Alvaro Morata che tornerà al Real Madrid. Il nome nuovo, ma non troppo, è quello di Romelu Lukaku, talentuosissimo quanto forte attaccante classe ’93 dell’Everton ed autore della migliore stagione della sua carriera con ben 25 reti all’attivo.

La punta belga, forte fisicamente e dotato anche di un’eccellente tecnica, ora è impegnata con la propria nazionale negli Europei in Francia dove nella giornata di lunedì affronterà proprio l’Italia, paese che, magari, l’anno prossimo potrebbe essere la sua nuova casa.

Ma non sarà facile. Una vera e propria trattativa tra le parti, infatti, al momento non c’è. Lukaku ha molto mercato sia in Premier League, dove il Chelsea sarebbe pronto a riprenderlo dopo averlo lasciato partire nell’estate del 2014 per 35 milioni di euro proprio alla formazione allenata da Unswort.

Il costo del suo cartellino è elevatissimo: la base dalla quale partire è a dir poco stellare, ben 45 milioni di euro. Valutazione, quella dell’Everton, che tiene conto di molti fattori: età del giocatore piuttosto bassa (ha da poco compiuto 23 anni), ampi margini di miglioramento, stagione importante e richieste che fioccano da tutte le parti.

Già, proprio le offerte: l’idea, da parte della dirigenza inglese, è quella di far partire una vera e propria asta tra i top club europei: Paris Saint-Germain, il già citato Chelsea, Manchester City, Bayern Monaco e Juventus sono già da tempo sulle tracce della portentosa punta belga.

Il futuro di Lukaku, però, passerà anche e soprattutto dalla volontà del calciatore che non ha ancora sciolto le riserve circa il suo futuro: la sensazione, però, è che quest’estate sia il momento giusto per compiere il salto di qualità e approdare in una big d’Europa.

Calciomercato Juventus: si segue Mateo Kovacic, ma il Real Madrid chiede 25 milioni

mateo kovacic

Dopo l’approdo di Pjanic in bianconero non si ferma la rivoluzione a centrocampo in casa Juventus: si continua, infatti, a seguire da vicino anche Mateo Kovacic, mediano del Real Madrid autore di una stagione piuttosto anonima con le Merengues passata tra panchina e tribuna.

Il croato classe ’94, infatti, è stato sempre relegato da parte del tecnico Zinedine Zidane al ruolo di vice-Modric e di conseguenza lo spazio per lui è stato davvero poco: 25 presenze in Liga, delle quali la maggior parte partendo dalla panchina, e soltanto 1031 minuti giocati.

In totale 34 presenze in stagione tra campionato, Champions League e Copa del Rey per poco meno di 1500 minuti, troppo poco per un ragazzo classe ’94 che sembra essersi un po’ perso.

Massimiliano Allegri ci pensa e sarebbe pronto ad accogliere l’ex Inter, Marotta ha capito da tempo che Kovacic potrebbe essere una vera e propria opportunità di mercato.

Il Real Madrid, però, spara alto: pagato 31 milioni di euro soltanto un anno fa, escludendo i bonus che potrebbero far salire il prezzo fino a 35 milioni, il croato, impegnato anche lui con la nazionale ad Euro 2016, sarebbe disposto a cambiare aria provando a ritornare in Serie A.

La Juventus ha già presentato un’offerta, benché informale, tramite alcuni intermediari: prestito oneroso da 2,5 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 22 milioni. I Blancos hanno prontamente rispedito al mittente la proposta: il ragazzo non partirà per meno di 25 milioni di euro evitando così una onerosa minusvalenza. La trattativa prosegue.

Calciomercato Juventus: pressing Chelsea su Kwadwo Asamoah e Stephan Lichtsteiner

kwadwo asamoah

Non solo mercato in entrata: Marotta e Paratici dovranno cercare di sfoltire una rosa che, al momento, è davvero ampia soprattutto a centrocampo. Con l’arrivo di Pjanic, infatti, lo spazio per le riserve si ridurrebbe ancora di più: il primo nome tra i partenti sulla lista è quello di Kwadwo Asamoah, che è cercato insistentemente dal Chelsea di Antonio Conte.

Il ghanese, che nell’ultima stagione è stato bloccato da numerosi infortuni, potrebbe accettare la destinazione inglese dove lavorerebbe con un tecnico che lo stima parecchio e che sembrerebbe pronto ad accoglierlo nonostante le condizioni fisiche non ottimali.

La Juventus, che ha fatto sottoscrivere un contratto all’ex Udinese fino al 2018, non chiede meno di 20 milioni di euro, ma le sole 13 presenze in stagione potrebbero propendere i Blues a trattare per una cifra decisamente più bassa. Asamoah, tuttavia, non è l’unico obiettivo di Antonio Conte per la prossima stagione.

stephan lichtsteiner

Anche Stephan Lichtsteiner, infatti, è finito nella fatidica lista della spesa dell’ex tecnico dei bianconeri.

Il terzino svizzero, dopo l’acquisto ormai certo di Dani Alves, potrebbe trovare molto meno spazio sulla fascia destra: nella scorsa stagione, di fatto, l’ex Lazio non ha mai avuto una concorrenza vera e propria in quanto Caceres si è infortunato e Cuadrado non ha mai convinto Allegri fino in fondo.

Il suo cartellino è valutato circa 15 milioni di euro, ma la carta d’identità un po’ ingiallita e la volontà, ancora incerta, del ragazzo di cambiare aria potrebbero far sì che la trattativa si concluda positivamente.

Calciomercato Juventus: Simone Padoin vicino al Cagliari

simone padoin

Vero e proprio jolly dei bianconeri nonché un grande uomo spogliatoio, Simone Padoin potrebbe dire addio alla Juventus in estate, pronto ad abbracciare il neopromosso Cagliari.

Il club di Giulini, infatti, da qualche settimana è uscito allo scoperto: vuole puntare sull’esperienza e la duttilità del ragazzo che, in Sardegna, potrebbe essere il punto di riferimento per i molti giovani presenti in rosa.

Padoin, arrivato a Torino nel gennaio 2012, ha vinto con la società di Corso Galileo Ferraris tutti e 5 gli scudetti.

Calciomercato Juventus: sfuma Jonathan Ikone: rinnova col PSG fino al 2019

jonathan ikone

Sembrava tutto fatto, invece tutto è sfumato all’ultimo: stiamo parlando di Jonathan Ikone, talento cristallino classe ’98 delle giovanili del Paris Saint-Germain che nelle ultime settimane sembrava davvero vicino ad approdare a parametro zero alla Juventus.

La volontà del ragazzo, infatti, sembrava quella di cambiare aria ed accettare l’offerta bianconera, dove avrebbe avuto la possibilità di giocarsi le sua chance in prima squadra, ma Ikone ha deciso alla fine di rinnovare con i transalpini fino al 2019. Sfuma, quindi, un altro colpo alla Coman.

Migliori Bookmakers AAMS

Sito scommesseCaratteristicheBonusVai al sito
Eurobet10€ Bonus Scommesse al DepositoBonus Scommesse fino a 215€ Bonus Scommesse fino a 215€ Vai al sito
SNAIBonus 15€ Gratis alla RegistrazioneBonus 100% fino a 300€ sul primo deposito Bonus 100% fino a 300€ sul primo deposito Vai al sito
Starcasino ScommesseFino al 300% Bonus Multipla ScommesseBonus Fino a 1000€ Bonus Fino a 1000€ Vai al sito

Informazioni sull'autore
Frequenta il terzo anno della facoltà di Scienze della Formazione presso l'Università Cattolica di Piacenza. Tifoso della Juventus, è anche e soprattutto appassionato di calcio giovanile e serie minori.
Tutti i post di Francesco Bergamaschi