Calciomercato Juventus, idea Mendes: ritorno di Cristiano Ronaldo al Real Madrid?

Il procuratore del calciatore portoghese è in continuo contatto con Florentino Perez e con il Real Madrid. A fine anno, Ronaldo potrebbe lasciare definitivamente la Juve e l’idea del ritorno in Spagna è sempre più viva.

Finirà dopo quest’anno l’avventura di Ronaldo alla Juve?

Cristiano Ronaldo medita, silenziosamente, sul suo futuro in Italia. L’asso portoghese non ha proferito parola dopo l’eliminazione in Champions League per mano dei connazionali del Porto e non ha ancora espresso alcuna opinione, o parola di supporto, nei confronti dei compagni.

Il fenomeno numero 7 è stato, all’unanimità, il peggiore in campo durante il doppio confronto europeo, ma la sensazione è che il portoghese non sia più troppo convinto del progetto bianconero.

La Juventus ha bisogno di far cassa e Ronaldo, negli ultimi giorni, è parso più distaccato del solito con addirittura qualche indiscrezione che avrebbe rivelato il malumore del portoghese nei confronti della società italiana, riassunta in una lunga chiacchierata con il suo procuratore Jorge Mendes.

Proprio Mendes è da tempo in continuo contatto con il Real Madrid per svariate ragioni, una delle quali porta al grande rapporto tra l’ambiente madrileno e il numero 7.

Che questa possa essere stata l’ultima avventura europea di Cristiano Ronaldo con la maglia della Juventus, è più di un’idea, ma le due parti vogliono trovare la soluzione migliore per dirsi addio.

I bianconeri non accetteranno meno di 60 milioni e faranno di tutto per evitare una minus valenza mostruosa; mentre Ronaldo vuole aspettare una squadra con ambizioni chiare e propensa a dargli i 31 milioni di ingaggio richiesti.

Attualmente, le squadre interessate sono 3. Il Manchester United pensa al ritorno a “casa” di Ronaldo, arrivato in Inghilterra da giovanissimo e venduto quando era già una star internazionale; il PSG ha la forza economica per comprarlo ma, allo stesso tempo, valuta anche il profilo di Messi; mentre il Real Madrid può convincere i bianconeri dal punto di vista monetario ed è già forte dell’eterno apprezzamento che CR7 ha nei confronti della squadra.

I dubbi, però, sono tanti. Florentino Perez, a quelle cifre, potrebbe decidere di puntare su uno dei due giovani del momento, ovvero Haaland e Mbappè, accantonando l’idea Ronaldo.

E la Juve? Economicamente l’uscita di Ronaldo risanerebbe le casse societarie e potrebbero essere reinvestite su un nuovo ciclo e una linea giovane. Nonostante ciò, Agnelli e Paratici non hanno intenzione di fare regali e “svendere” il proprio fenomeno.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus