Calciomercato Juventus: idea Damsgaard con addio Bernardeschi

Juventus e Sampdoria si affrontano quest’oggi in uno degli anticipi della prima giornata di ritorno. Un’occasione da non perdere per i bianconeri che, conquistando i tre punti, metterebbeo pressione a Milan ed Inter, anche loro in campo oggi. Un’occasione per parlare, tra un’azione e l’altra, di calciomercato, con il nome di Mikkel Damsgaard che potrebbe diventare argomento principale della discussione.

Il giovane centrocampista danese, prelevato in estate dal Nordsjaelland, ha subito avuto un buon impatto sul nostro campionato, in cui conta già un bottino di due gol e tre assist. Ranieri si coccola il suo “gioiellino” che, tra l’altro, gli risolve diversi problemi tattici, vista la possibilità di schierarlo in diverse zone del campo: a Genova è stato utilizzato principalmente sulla fascia sinistra, nel 4-4-2, ma può giocare anche come mezzala, trequartista o, all’occorrenza, seconda punta come in occasione del derby contro lo Spezia.

Damsgaard

Duttilità e attitudine al 4-4-2, due elementi che avvicinano il danese alla squadra allenata da Pirlo. Paratici, sempre attento alle varie opportunità che offre il mercato, sta seguendo da vicino la crescita del ragazzo e potrebbe sondare il terreno tra gli spalti del “Ferraris”, dove siederà anche anche Carlo Osti, DS blucerchiato.

Calciomercato Juventus: cedere Bernardeschi per Damsgaard?

In tempi di calciomercato è sempre opportuno dare adito a tutti gli spifferi che, in un “Amen”, possono trasformarsi in violenta buriana. Agli sgoccioli del mercato invernale, infatti, nell’organico della Juventus restano alcuni esuberi da collocare altrove. Tra questi vi è sicuramente Federico Bernardeschi, che ha deluso le aspettative e stenta a trovare spazio nell’undici bianconero.

Paratici sta cercando di liberare le casse societarie di un ingaggio oneroso da quattro milioni all’anno e, soprattutto, liberare spazio in rosa per nuovi innesti che garantiscano migliore rendimento. Se Bernardeschi dovesse accettare il trasferimento ad un altro club, uno dei nomi candidati a colmare il “buco” sarebbe quello di Damsgaard. Ad appena 20 anni, il giovane danese rappresenterebbe un buon investimento sul quale, magari, provare a ricapitalizzare in futuro, come spesso fatto dalla società bianconera.

Molto probabile che lo sviluppo di certe trame venga rimandato all’estate, quando ci saranno i tempi giusti per programmare le strategie di mercato. Bernardeschi finirà la stagione sotto la Mole, poi dovrà inevitabilmente scegliere altre strade per il suo futuro. A quel punto si aprirebbero le porte a Damsgaard, che aggiungerebbe un’alternativa a Chiesa sulla destra. Trattativa che richiederà, prsumibilmente, un grande sacrificio economico, vista la tanta concorrenza, italiana e internazionale (Tottenham, West Ham, Inter), che incombe sul ragazzo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus