Calciomercato Juventus: fatta per il passaggio di Romero all’Atalanta. Mandragora resta all’Udinese

La Juventus ha trovato l’accordo con l’Atalanta per il passaggio di Cristian Romero in nerazzurro. Il difensore argentino si trasferirà a Bergamo in prestito biennale con diritto di riscatto fissato tra i 23 ed i 25 milioni di euro. Resterà, invece, ad Udine Rolando Mandragora, con la Juventus che non esercitato la recompra.

Settimana intensa di appuntamenti per la Juventus che non sta lavorando solo sul mercato in entrata, ma anche in uscita. Nelle ultime ore i bianconeri stanno risolvendo le situazioni di alcuni giocatori, tra cui quella di Cristian Romero, con il difensore argentino che può già considerarsi un giocatore dell’Atalanta.

Acquistato dalla Juventus la scorsa estate per quasi 30 milioni di euro, Romero è rimasto in prestito al Genoa per un’altra stagione. Il difensore argentino è rientrato a Torino, ma non rientra nei piani di Pirlo ed i bianconeri hanno deciso di cederlo nuovamente in prestito, stavolta all’Atalanta.

Romero si trasferirà a Bergamo in prestito biennale con diritto di riscatto fissato tra i 23 ed i 25 milioni di euro. Diritto di riscatto che potrebbe diventare obbligo e tutto è legato al numero di presenze e agli obiettivi europei dell’Atalanta. Prima di firmare per l’Atalanta e procedere in questo senso, Romero ha rinnovato con la Juventus fino al 2025.

Manca solo l’ufficialità, con le due squadre che si sono già scambiate i documenti per chiudere l’ennesima operazione sull’asse Torino-Bergamo. Un asse che potrebbe essere ancora molto caldo, considerato che la Juventus è interessata a Robin Gosens.

Definito anche il destino di Rolando Mandragora, con il giocatore che resterà all’Udinese. La Juventus ha incontrato gli agenti del centrocampista ed ha deciso di non esercitare la recompra di 26 milioni di euro.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei