Calciomercato Juventus, chi non muore si rivede: rispunta Verratti

La Juventus riaccende il suo interesse per Verratti e potrebbe proporre al Paris Saint-Germain uno scambio alla pari con Pjanic. In Francia, il bosniaco potrebbe ritrovare Allegri che sembra destinato a prendere il posto di Tuchel sulla panchina del club campione di Francia.

Ritorno di fiamma per Marco Verratti da parte della Juventus che sta continuando a sondare vari nomi per rinforzare il centrocampo. Il centrocampista ex Pescara è sempre stato un pallino della dirigenza bianconera che stavolta pare intenzionata ad andare all’attacco.

Stando a quanto riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, la Juventus per convincere il Paris Saint-Germain è pronta ad inserire Miralem Pjanic nella trattativa. Nonostante la voglia di restare del bosniaco, i bianconeri non vogliono più puntare su di lui e stanno cercando di utilizzarlo come preziosa pedina di scambio.

Leonardo è un gran estimatore di Pjanic e dovesse arrivare un’offerta simile non chiuderebbe le porte in faccia alla Juventus, pur ritenendo Verratti un giocatore prezioso. Chi potrebbe dare un’accelerata importante a questa trattativa potrebbe essere l’ex tecnico della Juventus Massimiliano Allegri.

L’allenatore toscano è stato accostato molte volte al Paris Saint-Germain e nelle ultime settimane le voci si sono intensificate. Allegri a Parigi ha presentato il suo libro, racconta sempre Tuttosport, ed è divenuto proprietario di una cavalla che ha gareggiato proprio lì e ciò non fa altro che aumentare i rumors.

In Francia, il tecnico toscano è sempre di più considerato come il successore di Tuchel, con il tecnico tedesco che non dovrebbe essere riconfermato. In caso di approdo di Allegri a Parigi, Pjanic sarebbe sicuramente tentato, considerato che per il suo ex allenatore è sempre stato ritenuto un giocatore fondamentale per il suo gioco.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei