Calciomercato Juventus, addio Ramsey: va ai Rangers Glasgow

Calciomercato Juventus, Ramsey va verso i Glasgw Rangers: trattativa conclusa sulla base del prestito e diritto di riscatto a 5,5 milioni.

Alla fine un accordo è stato raggiunto: Aaron Ramsey saluta la Juventus nel mercato di gennaio e si accasa ai Glasgow Rangers almeno fino al termine della stagione. Si libera così un posto in rosa, con l’addio di un calciatore che non ha quasi mai visto il campo in questa prima parte di stagione.

Appena cinqu le presenze tra campionato e Champions League, una sola da titolare, per un totale di 112 minuti giocati. Una miseria, che ha reso ancor più difficile la permanenza a Torino di un giocatore costantemente tormentato dagli infortuni.

Dopo aver rifiutato ben cinque offerte in Premier League (Burnley, Crystal Palace, Aston Villa, Newcastle e Wolverhampton), Ramsey accetta l’unica che gli garantisca di mantenere inalterato il proprio ingaggio. Juventus e Rangers si divideranno infatti l’ingaggio da 7 milioni percepito dal calciatore.

L’accordo tra le due società è stato raggiunto sulla base del prestito con diritto di riscatto fissato a 5,5 che potrebbe diventare obbligo al raggiungimento di determinate condizioni (vittoria del titolo di Scozia da parte dei Rangers).

Ramsey è pronto ad iniziare una nuova avventura professionale, e firmerà un quadriennale da quattro milioni con il club scozzese. La sua cessione permette alla Juve di risparmiare fino a giugno parte dell’ingaggio, e fiondarsi a capofitto su Nandez per chiudere in bellezza il mercato.