Calciomercato Inter: trattativa col Sassuolo per Scamacca e Frattesi

Continuano i sondaggi dell’Inter per portare a Milano Gianluca Scamacca del Sassuolo. Con i neroverdi si parla anche di Davide Frattesi. Il Sassuolo fissa i prezzi per entrambi i giocatori.

Ultimi giorni di calciomercato invernale davvero roventi per l’Inter. Con André Onana dell’Ajax assicurato a giugno, i nerazzurri hanno acquistato Robin Gosens dell’Atalanta e Felipe Caicedo, in prestito, del Genoa. Tuttavia, il mercato nerazzurro non vorrà fermarsi qui e il Biscione ha già puntato due possibili pedine che potrebbero rientrare nella formazione allenata da Simone Inzaghi.

Per rinforzare la propria rosa l’Inter guarda al Sassuolo, da sempre una dei club che coltiva tanti giocatori giovani ed interessanti. Ce n’è uno in particolare che sta sorprendendo tutti ossia Gianluca Scamacca che continua a fare gola a diverse big ed anche a Roberto Mancini che vorrebbe convocarlo a marzo in ottica qualificazione ai Mondiali. Non è da meno neanche Davide Frattesi che si è fatto notare ancora di più in diverse occasioni come in occasione del match vinto a Torino con la Juventus.

Inter, il Sassuolo chiede 60 milioni per Scamacca e Frattesi

Scamacca e Frattesi sono davvero importanti per il Sassuolo che, lo scorso anno, ha sfiorato la Conference League e che quest’anno ha avuto un andamento ondivago. Attualmente è all’undicesimo posto anche se ha guadagnato punti con diverse big come Juventus e Napoli. Se il Sassuolo continua ad avere una straordinaria cantera, è anche vero che è una bottega molto cara.

Il club di proprietà di Carlo Rossi, infatti, chiede ben 60 milioni per entrambi i giocatori. Scamacca, in particolare, è stato visto dall’Inter come il dopo Edin Džeko, considerata l’età avanzata del bosniaco, e per lui il Sassuolo non scende sotto i 40 milioni di euro. Per Frattesi, invece, la cifra si aggira attorno ai 25 milioni di euro. Va segnalato, però, che per il centrocampista la Roma detiene una percentuale: circa il 30% per via di precedenti accordi.

Naturalmente i due giocatori potrebbero arrivare solo in estate, visto che il Sassuolo non vorrebbe privarsene già da ora. Su entrambi ci sono anche altre squadre quali Juventus, Napoli e Borussia Dormund. Beppe Marotta, dunque, dovrà giocare d’anticipo e dovrà soffiare i due gioielli sassolesi dalle dirette concorrenti.

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione