Calciomercato Inter: spunta Henrichs

Grandi manovre in casa Inter, in vista della prossima stagione che già preannuncia all’insegna degli investimenti di qualità e di un’asticella che dovrà per forza di cose avvicinarsi sempre più alla zona tricolore. Oltre all’esterno svizzero Ricardo Rodriguez e al sampdoriano Patrik Schick (tra le più liete sorprese di quest’anno in Serie A), sul taccuino nerazzurro c’è un altro nome. Si tratta di Benjamin Henrichs, terzino destro classe 1997 di proprietà del Bayer Leverkusen.

Nonostante la giovanissima età, parliamo di uno dei migliori prospetti a livello continentale nel suo ruolo. Henrichs è il classico laterale che ama spingere, disciplinato tatticamente e anche molto duttile, dal momento che può essere schierato anche sulla corsia mancina. Ha un contratto fino al 30 giugno del 2020, la concorrenza è folta ma l’Inter ha fiducia e in questo momento è in pole.

Le intenzioni della dirigenza nerazzurra sono dunque chiare: dare il benservito a tutti gli elementi della rosa ormai ai margini del progetto di Pioli e sostituirli con un intelligente mix di calciatori esperti e veri e propri gioiellini. Se il Milan si prepara e mettere pesantemente mano al portafogli, l’Inter non sarà da meno.