Calciomercato Inter, no a 35 milioni più Mandzukic dalla Juventus per Icardi: chiesto Dybala. Attesa per Sanchez

Calciomercato Inter: continua a tenere banco in casa nerazzurra il caso Icardi che, a pochi giorni dalla chiusura del mercato, sembra destinato a restare irrisolto. Rifiutata l’offerta della Juventus che ha offerto Mandzukic più soldi per l’argentino. I nerazzurri vorrebbero Dybala in cambio. Nel frattempo si continua ad attendere Sanchez. 

La prima giornata di campionato è andata in archivio ieri sera con la vittoria dell’Inter di Antonio Conte sul neopromosso Lecce di Fabio Liverani. Un 4-0 che non ha lasciato spazio ad alcun tipo di contestazione visto che gli uomini del tecnico salentino hanno tenuto praticamente sempre in mano le redini del match.

Inter

Ottima prova soprattutto dei due nuovi acquisti Lukaku e Sensi che hanno trovato entrambi la via del gol all’esordio con la maglia nerazzurra. Due giocatori fortemente voluti da Antonio Conte che si sono fatti trovare pronti alla prima partita ufficiale della stagione.

Tuttavia, sebbene il belga e il fantasista ex Sassuolo abbiano dimostrato di essere all’altezza della causa nerazzurra, bisogna anche dire che il calciomercato Inter non si ferma certo a loro due. L’AD Marotta sta infatti lavorando per trovare una sistemazione adeguata a Mauro Icardi che come ben si sa ormai, non rientra più nei piani della società.

La società vorrebbe chiaramente cederlo per fare cassa e per liberarsi di un pesante ingaggio, ma la moglie, nonché agente dell’ex numero 9 interista, Wanda Nara, continua a dire che il suo assistito resterà a Milano. La Juventus ha offerto Mandzukic più 35 milioni di euro per l’argentino, ma tale trattativa è probabilmente destinata a finire con un nulla di fatto visto che i nerazzurri vorrebbero Dybala

Nel frattempo si continua ad attendere l’arrivo di Sanchez dal Manchester United. Il cileno dovrebbe arrivare nel capoluogo lombardo con la formula del prestito con diritto di riscatto.

 

 

 

 

 

 

 

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
"Non è tanto chi sei, quanto quello che fai che ti qualifica". Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Basilicata. Laureato in Lettere Moderne. Amo la scrittura, la fotografia e il calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi