Inter-Lecce 4-0, Video Gol Highlights: Brozovic, Sensi, Lukaku e Candreva per il poker nerazzurro

Risultato di Inter-Lecce 4-0, 1° giornata di Serie A:  Brozovic con una conclusione a giro, Sensi con un tiro in diagonale, quindi Lukaku e Candreva con un missile da fuori area. Nerazzurri che iniziano con il piede giusto questo campionato, un punteggio largo, buon viatico per la prosecuzione della stagione.

Una partita che la formazione di casa ha interpretato nel modo migliore. Subito in avanti e nella metà della prima frazione arrivano due reti nel giro di tre minuti. Prima Brozovic con un tiro a giro, poi Sensi con un’azione solitaria. Nella ripresa allarga ancora di più il punteggio la formazione nerazzurra, con Lukaku e il suo tap-in e quindi Candreva con un destro da lontano.

Inter-Lecce, 1° giornata di Serie A

La sintesi di Inter-Lecce 4-0, 1° giornata di Serie A

Al quarto minuto subito in avanti i nerazzurri con una bella azione partita dalla destra di Candreva, il velo di Lukaku, Martinez controlla la sfera e serve sulla sinistra libero Sensi, il quale prova la conclusione con il destro che viene deviata sopra la traversa.

Gli ospiti comunque non si fanno schiacciare, ma cercano di giocare con giocate rapidi e verticali verso le punte. Al quattordicesimo minuto azione di contropiede veloce del ecce con Falco che semina gli avversari, serve Lapadula che viene fermato in uscita da Handanovic. Quindi prova con un pallonetto a beffarlo, ma Skriniar è piazzato davanti alla porta e libera.

E’ il diciassettesimo minuto di gioco e l’Inter crea la migliore occasione fino ad ora del match! Cross dalla destra di Candreva, dopo un ottimo giro palla, pallone che termina a Lautaro Martinez, il quale di testa schiaccia troppo il pallone e termina fuori.

Due minuti più tardi occasione anche per il Lecce. Dopo una bella azione sulla destra di Petriccione il cross al centro con Tachtsidis che prova una conclusione dal limite ma viene bloccato da Handanovic.

E’ il ventesimo e arriva il vantaggio dell’Inter! Azione che nasce sulla sinistra, il cross verso la destra per Asamoah, il quale appoggia per Brozovic il cui tiro a giro termina nell’angolo, nulla da fare per Gabriel. 

Tre minuti dopo azione personale di Sensi che recupara palla salta un avversario e dal limite dell’area fa partire un destro che non lascia scampo a Gabriel. 

Un minuto dopo altra azione di contropiede dei nerazzurri, con Lukaku che serve Martinez, il quale arriva sulla destra ed effettua un cross sul lato opposto. Brozovic tenta la conclusione al volo ma termina fuori. 

Poi altre due occasioni, di cui una per gli ospiti. La prima è per i nerazzurri con Asamoah che scende dalla sinistra, arriva al tiro da posizione defilata e termina di poco fuori dalla parte opposta. Poi il Lecce con La Mantia, ma la sua conclusione è debole e bloccata senza difficoltà da Handanovic. 

Finisce il primo tempo con i nerazzurri in vantaggio meritatamente. La formazione ospite, comunque, non rinuncia a tenere gli attaccanti alti, in pressing sulla difesa. Atteggiamento coraggioso di Liverani, un mentalità diversa ed importante. Certo stasera si trova in difficoltà per via della migliore tecnica degli avversari, ma durante la stagione potrà prendersi delle soddisfazioni. 

Nella ripresa al primo minuto sull’asse Lapadula-La Mantia, quest’ultimo non riesce a controllare la sfera a pochi passi dalla porta. Al terzo minuto una grande occasione costruita da Flaco che dribbla due avversari ma nel momento di concludere viene deviato da Ranocchia in calcio d’angolo. Tre minuti più tardi Petriccione crossa al centro, devia Handanovic sui piedi di Calderonil, il quale esplode un destro di un paio di metri fuori dalla porta di Handanovic.

Dopo i primi minuti dove gli ospiti hanno dato l’impressione di giocare meglio, ora il pallino del gioco è tornato ai nerazzurri.

Al decimo minuto azione straripante di Lukaku che salta Rossettini di netto, arriva sul fondo e crossa rasoterra per Martinez che non arriva sul pallone. Al quarto d’ora arriva il tris dei nerazzurri, con il destro di Martinez che viene respinto da Gabriel e sul tap-in Lukaku infila il 3-0!

Poi altra occasione d’attacco per i nerazzurri, con Lukaku che crossa al centro e Martinenz viene deviata la sua conclusione da un difensore giallorosso. 

Poco dopo la mezz’ora brutto fallo di Farias su Barella che gli costa un’espulsione. Non c’erano le ragioni per un intervento da dietro, fatto in maniera irruenta.

Poi a cinque minuti dal termine Candreva s’inventa una rete con una conclusione dalla distanza, fuori dall’area di rigore che si va ad incastonare nell’incrocio dei pali!

Poi più nulla fino alla fine, un 4-0 forse troppo eccessivo contro un Lecce che è venuto a giocarsela a viso aperto e non ha sfigurato.

Inter-Lecce 4-0, Video Gol Highlights

Il tabellino di Inter-Lecce 4-0, 1° giornata di Serie A

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Skriniar; Candreva, Vecino (66° s.t. Barella ), Brozovic, Sensi (73°s.t. Gagliardini), Asamoah; Lautaro Martinez (78° s.t. Politano), Lukaku. Allenatore: Conte

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli (72° s.t. Benzar), Rossettini, Lucioni, Calderoni; Petriccione (61° s.t. Mancosu), Tachtsidis, Majer; Falco; La Mantia (61° s.t. Farias), Lapadula. Allenatore: Liverani

Arbitro: La Penna (Roma)

Reti: 21° p.t. Brozovic (I), 24°s.t. Sensi (I), 60° s.t. Lukaku (I), 84° s.t. Candreva (I). 

Espulsioni: 76° s.t. Farias (L)

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega