Calciomercato Inter: lo Jiangsu Suning smentisce una trattativa per Ramires

Il rinforzo a gennaio per il centrocampo dell’Inter quasi certamente non sarà Ramires.

Ramires (Getty Images)

Lo Jiangsu Suning, club cinese anch’esso di proprietà del gruppo Suning e in cui Ramires gioca ormai dal 2016, smentisce qualsiasi trattativa con il club neroazzurro per portare in Italia il centrocampista brasiliano. 

Non abbiamo intenzione di cedere Ramires, non c’è nessuna trattativa con l’Inter e ogni voce su questa trattativa è assolutamente inventata” ha spiegato un portavoce dello Jiangsu allo Yangtse Evening Post.

Tramonta quasi completamente a questo punto l’ipotesi di vedere in Serie A uno dei migliori mediani della sua generazione: classe 1987, Ramires ha praticamente vinto tutto con il Chelsea (una Premier League, una Champions League e un’Europa League i trofei più prestigiosi) e per anni è stato una colonna della Nazionale brasiliana con cui ha vinto un Bronzo olimpico nel 2008 a Pechino e la Confederations Cup del 2009, collezionando complessivamente 52 presenze impreziosite da 4 gol.

Anche la stampa brasiliana aveva ipotizzato un futuro di Ramires all’Inter, ma a questo punto i neroazzurri dovranno virare su altri obiettivi: Ausilio e Sabatini continuano a lavorare su Vidal (che ha appena dato l’addio alla nazionale cilena), ma anche su obiettivi più facilmente raggiungibili come Lucas Lima del Santos o il giovane Bissouma del Lille.