Calciomercato Inter: Giroud vuole Conte, ma aspetterà i nerazzurri fino a metà gennaio.

LInter aspetta l’apertura del calciomercato di gennaio per tentare di colmpare le lacune di rosa e migliorare gli uomini a disposizione del tecnico Antonio Conte. Gli obiettivi sono chiari e noti e alcuni sono anche già sfumati: è di ieri sera infatti l’affondo della Juventus per Kulusevski, da tempo obiettivo anche nerazzurro. 

I dirigenti nerazurri sono al lavoro sia per puntellare il centrocampo (obiettivo numero 1 è Arturo Vidal, ma la trattativa è più difficile del previsto) e l’attacco dove serve un vice Lukaku, o almeno una valida alternativa alla coppia titolare. Il nome è quello di Olivier Giroud, attaccante francese classe 1986 del Chelsea. La punta dei Blues è al momento chiuso dall’esplosione di Abraham come titolare, e il tecnico Lampard come prima riserva gli preferisce Batshuayi.  

Giroud Chelsea – fonte: StadioSport

Giroud ha il contratto in scadenza a giugno 2020 e preferirebbe trovare un club dove giocare con maggior frequenza, soprattutto in vista del prossimo Europeo. L’attaccante non disdignerebbe affatto la destinazione nerazzurra, dove partirebbe come riserva di Lukaku ma troverebbe un suo spazio dato la fitta seconda parte di stagione che aspetta l’Inter

L’affare sarebbe economicamente fattibile per le idee dell’Inter, con un costo del cartellino che si aggirerebbe attorno ai 5-6 milioni di euro. Più problematico l’ingaggio, con Giroud che al momento al Chelsea percpisce circa 6 milioni a stagione. L’attaccante è disposto ad aspettare l’affondo nerazzurro fino a metà gennaio, se l’Inter non dovesse farsi trovare il giocatore è richiesto anche da molti club di Ligue 1.   

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco