Calciomercato Inter: Eriksen può andare al Real Madrid in uno scambio con Ceballos e Mariano Diaz

L’Inter sta provando a convincere il Real Madrid ad accettare un possibile scambio tra Eriksen, Ceballos e Mariano Diaz

Il matrimonio tra l’Inter e Christian Eriksen si può considerare più che concluso. Non è mai scattato l’imprinting tra il fuoriclasse danese e il club nerazzurro, probabilmente soprattutto a causa di un modulo e uno stile di gioco lontani anni luce dalle caratteristiche del trequartista ex Tottenham.

Eppure, Eriksen è stato un acquisto da 20 milioni di euro giusto un anno fa, strappato alla concorrenza delle big europee, soprattutto del Real Madrid.

Proprio il club madrileno potrebbe essere il nuovo futuro del danese. Infatti, dopo aver ceduto Radja Nainggolan al Cagliari in prestito, l’Inter sta cercando di piazzare Eriksen al miglior offerente, magari in uno scambio con qualche calciatore interessante e più logico negli schemi di gioco di Antonio Conte.

Nelle ultime ore sono circolate voci sempre più insistenti su una proposta da parte dei nerazzurri ai blancos, che vedrebbe coinvolti anche Dani Ceballos e Mariano Diaz.

Eriksen

Non è un segreto che il centrocampista spagnolo ha deluso nel suo anno e mezzo di prestito all’Arsenal, mentre l’attaccante ex Lione non ha mai trovato spazio in quella che era la sua casa, la sua cantera, dove è stato più volte sbeffeggiato dai tifosi per la scelta di prendere il numero sette lasciato da Cristiano Ronaldo.

Non è da escludere che si possa chiudere questa operazione di maxi scambio con la formula del prestito con diritto di riscatto, magari con la possibilità di diventare obbligo in caso di alcune condizioni raggiungibili, ma la sensazione è che l’Inter voglia recuperare parte dei soldi spesi l’anno scorso per Eriksen, valutato tra i 16 e i 18 milioni di euro.

In tal senso, bisogna registrare l’interesse del PSG di Mauricio Pochettino, seppur sia quasi impossibile uno scambio con Leandro Paredes, così come risulta da scartare l’ipotesi di uno scambio con il Manchester United con Danny Van de Beek.

Rimane in piedi l’idea Arsenal, dove gioca Granit Xhaka, da sempre un giocatore che piace molto a Conte, ma il centrocampista svizzero è un titolare inamovibile nello scacchiere di Mikel Arteta.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia