Calciomercato Inter: Darmian si complica, entrate in difesa solo con l’addio di Godin

Sono molte le operazioni di mercato che aspettano l’Inter nell’imminente sessione invernale di calciomercato. I dirigenti nerazzurri cercano di puntellare la rosa a disposizione di Antonio Conte, provando a prendere giusti profili. 

L’Inter si sta muovendo su quasi tutti i reparti, dal centrocampo (Matic e Vidal restano obiettivi), all’attacco (Giroud ma anche Llorente in uno scambio con Politano), ma anche la difesa potrebbe avere delle modifiche, soprattutto sugli esterni.  

Darmian – fonte: StadioSport

Il nuovo acquisto Lazaro non sta convincendo Conte, che si affida più all’applicazione di Candreva e all’adattabilità di D’Ambrosio. Più urgente intervenire sul lato sinistro: il sogno è Marcos Alonso, ma il Chelsea spara alto con 45 milioni di richiesta. Con il possibile addio di Dimarco e le poche garanzie fisiche di Asamoah e il solo Biraghi, l’Inter potrebbe rituffarsi su Darmian, al momento in forza al Parma. Ma più che un interesse e i classici sondaggi al momento non c’è trattativa, con i nerazzurri che restano freddi sul terzino italiano. 

Difficile che ci siano movimenti sui centrali, andando a toccare un reparto che finora ha reso bene. L’unica variabile è quella (più ipotetica che possibile al momento) di un addio di Godin, apparso poco incline ed efficace nel modulo a 3 di Conte. Solo in quel caso, con un ritorno all’Atletico Madrid a gennaio, l’Inter potrebbe cercare un nuovo nome. Oppure optare sulla soluzione domestica e promuovere il giovane Bastoni come titolare. 

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco