Calciomercato Inter: clamorosa ipotesi di scambio Icardi-Dzeko con la Roma

In alto mare. Potremmo prendere in prestito in titolo della famosissima canzone di Loredana Bertè per definire la situazione del mercato dell’Inter.
Più o meno un mese ci separa dall’inizio del campionato e Conte, che compie oggi cinquanta anni, ancora non ha visto realizzata la sua richiesta: gli acquisti di Dzeko e Lukaku.

L’attaccante belga del Manchester United sembrava sulla strada per Milano ma prima la richiesta del club inglese, e poi l’intervento quasi in gamba scivolata della Juventus, hanno ostacolato l’arrivo ad Appiano Gentile.

Per l’attaccante bosniaco della Roma, invece, continua a persistere lo stesso problema: la differenza tra domanda ed offerta. 

La richiesta del diesse Petrachi è ferma a 20 milioni, così come l’offerta dell’amministratore delegato Giuseppe Marotta non si muove, e non sembrerebbe intenzionata a scendere, dai 15 milioni recentemente messi sul piatto.

C’è però una novità. La Roma continua la sua forsennata ricerca per il nuovo attaccante.

Con Dzeko sempre più lontano da Trigoria- ha rifiutato ieri l’offerta di rinnovo, reclamando inoltre una disparità di trattamento con El Shaarawy-  e Petrachi è al lavoro per consegnare quanto prima possibile il nuovo bomber a Mister Fonseca.

Se prima gli occhi del dirigente ex Toro erano su Gonzalo Higuain, non proprio entusiasta di un trasferimento nella Capitale, ora si punta a Mauro Icardi. 

Già a giugno Petrachi aveva provato ad inserire l’attaccante argentino nella trattativa Dzeko, ottenendo però un secco rifiuto dalla controparte. 

Ora però con la situazione Icardi-Inter, e con Lukaku vicino a vestire bianconero, potrebbe realizzarsi l’affare. La Roma potrebbe offrire il tanto desiderato Dzeko  e chiedere una contropartita tecnica di 25-30 milioni.

L’unica difficoltà potrebbe essere l’oneroso stipendio di Icardi: 4,5 milioni a stagione.