Calciomercato Fiorentina: sogno Higuain, obiettivi Todibo, Torreira e Nainggolan

La Fiorentina è pronta a spendere tanti soldi sul calciomercato. Il grande sogno è Higuain, in uscita dalla Juventus, le alternative Piatek dell’Hertha Berlino, Belotti del Torino e Slimani del Leicester. A centrocampo si punta tutto su Torreira dell’Arsenal, Nainggolan dell’Inter e Praet, mentre in difesa si prova a prendere Todibo del Barcellona e Cepitelli del Cagliari. Infine, si prova a strappare Ricci dell’Empoli e a chiudere lo scambio Biraghi-Dalbert con l’Inter

L’alta borghesia del calcio italiano vuole tornare ad essere competitiva. Tra le squadre che hanno una maggiore forza economica c’è la Fiorentina di Rocco Commisso, che vuole investire tantissimi soldi di pur rinforzare la propria squadra.

Il grande sogno dei viola è Gonzalo Higuain, che lascerà la Juventus. Il problema non è il costo del cartellino, visto che i bianconeri possono addirittura liberarlo a parametro zero, ma accontentare le richieste economiche dell’argentino, che chiede uno stipendio da almeno 8-9 milioni di euro netti a stagione.

Per questo, Commisso si sta guardando attorno e avrebbe individuato tre alternative. La prima è Andrea Belotti, ma il Torino non è disposto a cederlo per meno di 50 milioni di euro. La seconda è Kris Piatek, che potrebbe lasciare l’Hertha Berlino dopo solo sei mesi per circa 25 milioni di euro, sul quale però ci sono proprio i granata. La terza opzione è Islam Slimani, messo sul mercato dal Leicester per circa 20 milioni.

A centrocampo è già arrivato Soufiane Amrabat dal Verona per 15 milioni di euro, ma Beppe Iachini ha chiesto un ulteriore innesto per completare il trio titolare con Gaetano Castrovilli.

Anche in questo caso c’è un sogno: Radja Nainggolan, rientrato dal prestito al Cagliari e messo sul mercato dall’Inter. La richiesta è di circa 20 milioni di euro, mentre l’ingaggio è attestato sui 4 milioni di euro netti a stagione.

Proprio a causa di queste richieste elevate, la Fiorentina avrebbe messo gli occhi su Lucas Torreira dell’Arsenal, che piace anche in questo caso anche al Torino. Il centrocampista uruguayano costa circa 25 milioni di euro e guadagna intorno ai 2,5 milioni di euro.

La primissima alternativa è Dennis Praet, altro profilo che piace sempre anche ai granata, che diversamente dai precedenti due nomi, l’operazione potrebbe essere imbastita sulla base di un prestito con diritto di riscatto a cifre sicuramente inferiori, anche per ciò che concerne l’ingaggio.

In realtà, la Fiorentina vuole piazzare anche un grande colpo per il futuro e, dopo aver trattato inutilmente con il Brescia per Sandro Tonali, sta provando a convincere l’Empoli per Samuele Ricci. Nell’affare potrebbero rientrare anche i cartellini dei viola Szymon Zurkowski e Luca Ranieri.

Grandi manovre anche in difesa, visto che la Fiorentina sembra in pole position per Jean Clair Todibo del Barcellona, disposto a cedere il francese sia a titolo definitivo, ma per non meno di 20 milioni di euro, ritenuti eccessivi per i viola, sia in prestito, affinché il francese possa giocare con continuità.

In attesa di scoprire se l’operazione possa andare in porto e della definizione dello scambio tra Henrique Dalbert e Cristiano Biraghi con l’Inter, al momento in alto mare, i toscani stanno trattando con il Cagliari per Luca Ceppitelli, operazione intorno agli 8 milioni di euro.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia