Calciomercato, Chelsea pronto a spendere 270 milioni: nel mirino Alex Sandro, Lukaku, Bonucci, Bakayoko e Van Dijk

Un budget di mercato imponente, per rafforzare una squadra già competitiva ma che vuole puntare subito a ripetersi in Premier League e arrivare il più in fondo possibile in Champions League. Antonio Conte non si pone limiti con il suo Chelsea e sogna un mercato stellare partendo da un budget che pochi club si possono permettere.

“Limiti” che nemmeno un anno fa sembravano quasi irrealizzabili per un Chelsea, che si sarebbe dovuto riscattare, e lo ha fatto nei migliori dei modi, vincendo quello che è considerato il campionato più difficile al mondo, con un magico “3-4-3”.

E sulla vetta non ci è finita solo questa grande squadra, ma anche l’allenatore Antonio Conte, che secondo Four Four Two, celebre magazine inglese, pubblicando la sua annuale classifica dei 50 migliori allenatori del mondo, proclama vincitore proprio l’ex ct Azzurro. 

DA ALEX SANDRO A LUKAKU – Un colpo per reparto con una grande attenzione all’Italia e alla Juventus in particolare. Sì perchè Conte ha individuato innanzitutto nel terzino bianconero Alex Sandro il rinforzo ideale per il proprio out di sinistra (e gli permetterebbe anche di giocare a 4 in difesa) ed è pronto a spendere fra i 60 e i 70 milioni per lui.

Stessa cifra destinata anche al possibile rinforzo al centro della difesa dove Virgil van Dijk si contende un posto in lista con lo juventino Leonardo Bonucci. Infine ci sono i colpi già annunciati ma ancora non definiti con Monaco ed Everton per Tiemouè Bakayoko e Romelu Lukaku. Proprio la punta belga rappresenta il grande sogno di Conte, che dovrà fare a meno del partente Diego Costa in attacco.