Calciomercato, addio Sassuolo: Scamacca al West Ham

Il bomber italiano saluta la Serie A e si trasferisce in Premier League per 36 milioni di euro più 6 di bonus.

Lo scontro tra Paris Saint Germain e West Ham ha finalmente un vincitore e ad accaparrarsi le prestazioni di Gianluca Scamacca saranno proprio gli Hammers che hanno trovato l’accordo economico con il Sassuolo per quella che diventerà la cessione più onerosa della storia dei neroverdi.

Scamacca, dunque, è pronto a trasferirsi in Premier League, salutando la Serie A con la speranza di mettersi in mostra in uno dei campionati più difficili e importanti del panorama calcistico.

L’accordo tra il club neroverde e il West Ham è stato trovato sulla base di 36 milioni di euro più 6 di bonus con l’inserimento, inoltre, di una clausola a favore del Sassuolo che avrà diritto al 10% della futura rivendita.

Uno dei talenti più luminosi del calcio italiano e reduce da 16 gol nello scorso campionato, lascia, dunque, la Serie A per quella che sarà la sua seconda avventura estera.

Infatti, Scamacca, è già stato protagonista in Olanda con Pec Zwolle e PSV dove ha giocato soprattutto nelle squadre giovanili dei club olandesi. Per tale motivo, l’approdo in Premier League sarà la vera grande occasione della carriera del ragazzo pronto a dimostrarsi efficace anche in Inghilterra.

Una sfida suggestiva per colui che, presumibilmente, dovrà essere l’attaccante titolare della futura nazionale italiana.

Il Sassuolo, intanto, deve dire addio a uno dei pezzi più pregiati della propria rosa, ma lo fa ottenendo una cifra record per la società.

Nonostante la pesantissima cessione, la fucina di talenti neroverde sta ottenendo i risultati sperati dalla società che già con Scamacca può festeggiare una delle plusvalenze più importanti della propria storia.