Calciomercato, addio Napoli: Milik ha accettato la Roma

Finisce una lunghissima telenovela di calciomercato: Milik ha accettato l’offerta della Roma, che acquisterà il polacco dal Napoli in prestito con obbligo di riscatto più bonus per un totale di 25 milioni di euro

Sembrava poter essere una storia d’amore, ma probabilmente è stata solo una cotta durata poco. Così si può sintetizzare la carriera di Arkadiusz Milik al Napoli, conclusa dopo solo quattro stagione.

Infatti, dopo un lunghissimo tira e molla, l’attaccante polacco ha accettato la proposta della Roma e lascerà i partenopei, con cui la separazione non sarà senza polemiche.

Ma andiamo con ordine. Doveva essere il sostituto di Gonzalo Higuain, ma prima i tanti infortuni che lo hanno tenuto fuori per quasi due stagioni, poi il duello con il recordman Dries Mertens, oltre a qualche incomprensione tattica con Rino Gattuso dopo i felici mesi con Carlo Ancelotti, non hanno permesso a Milik di dimostrare tutto il proprio valore.

A questo bisogna aggiungere una situazione contrattuale difficile, visto che il contratto scadeva nel 2021 e più volte il polacco aveva rifiutato le proposte di rinnovo da parte del Napoli, che ha sempre cercato in questi anni altri attaccanti, dimostrando di non fidarsi di un bomber da 20 e 14 gol, quasi tutti partendo dalla panchina, nelle due stagioni dopo il biennio infortunato, durante il quale aveva comunque segnato comunque 8 e 6 gol in 40 partite.

Insomma, numeri alla mano, nella penultima stagione Milik è stato il capocannoniere del Napoli, nell’ultima il vice dietro proprio a Mertens, a dimostrazione che quei 32 milioni di euro furono ben sborsati, aumentando i rimpianti per i due crociati precedentemente rotti.

Ma i partenopei hanno deciso di acquistare Victor Osimhen, operazione da circa 80 milioni di euro, dopo aver già acquistato a gennaio Andrea Petagna, per altri circa 20 milioni, spendendo un totale di 100 milioni di euro per un reparto dove c’erano già Mertens e Milik e spingendo quest’ultimo alla rottura totale.

Calciomercato: Napoli e Roma vicine all'accordo per Milik

Ecco, dunque, l’ultimo no alla proposta di rinnovo e i primi contatti con la Juventus, con cui si era subito raggiunta l’accordo sull’ingaggio. Peccato, però, che i bianconeri non sono riusciti a trovare l’intesa con il Napoli, così come Atletico Madrid e Tottenham, le altre due squadre più interessate.

Ad inizio settimana si è inserita la Roma, che è riuscita a trovare l’accordo con il Napoli sulla base di un prestito oneroso da 3 milioni di euro con obbligo di riscatto da 15 milioni di euro e 7 milioni di euro di bonus facilmente raggiungibili, per un totale di 25 milioni di euro, molti meno rispetto ai 35-40 che i partenopei chiedevano solo qualche mese fa prima del lockdown.

Dopo diversi giorni di trattativa e incontro con l’agente, finalmente Milik ha accettato la proposta della Roma, con cui firmerà un contratto di cinque anni da 4,5 milioni di euro netti a stagione, più bonus, dopo il superamento delle visite mediche di rito, che dovrebbero avvenire nei prossimi giorni, rinnovando contestualmente, per motivi burocratici, il suo contratto con il Napoli per un anno.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia