Cagliari-Napoli, dichiarazioni post partita Gattuso: “Il nostro è un calcio anomalo in Italia. Dobbiamo trovare continuità”

Il Napoli inizia nel migliore dei modi il 2021 con una vittoria schiacciante contro il Cagliari di Eusebio Di Francesco. Il pareggio all’ultimo contro il Torino aveva creato qualche campanello d’allarme. Gattuso schiaccia via ogni pensiero con un super Zielinski, autore di una doppietta.

Il Napoli vince 4-1 alla Sardegna Arena contro un Cagliari che è ancora a secco di vittorie. Una trasferta mai banale per gli azzurri che hanno sempre avuto qualche difficoltà a strappare punti in Sardegna. Questa volta, però, i partenopei vincono meritatamente nonostante il pareggio di Joao Pedro che sembrava complicare le cose per Rino Gattuso.

Il tecnico si toglie qualche sassolino dalle scarpe. A inizio stagione qualcuno pensava che lui non volesse alzare l’asticella. Al Napoli, però, manca ancora qualcosa: ai giocatori tattici manca però quella cattiveria. Il calcio, secondo l’allenatore, è anomalo in Italia e lui stesso lo definisce molto europeo. Una squadra che è sempre alla ricerca del palleggio.

Ciò che manca al Napoli è sempre la continuità. A prestazione strabilianti se ne accompagnano sempre alcune sottotono, come quella col Torino salvata solo da un super Insigne. Però una cosa, secondo Gattuso, il Napoli è riuscito a guadagnare: la squadra riesce a saper gestire la sofferenza anche nei momenti di pura difficoltà. Il tecnico ha già la testa alla prossima partita contro lo Spezia.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione