Cagliari-Juventus 1-3, Pirlo: “Ottimo approccio. Dovevamo partire con il piede giusto dopo l’eliminazione dalla Champions League”

L’allenatore della Juventus Andrea Pirlo ha parlato a Sky dopo la vittoria della sua squadra per 3-1 sul campo del Cagliari. Il tecnico bianconero soddisfatto della risposta della squadra dopo l’eliminazione dalla Champions League.

Continua a vincere in campionato la Juventus che alla Sardegna Arena ha battuto 3-1 il Cagliari, infilando la terza vittoria consecutiva nella ventisettesima giornata di Serie A.

A decidere la partita una tripletta di Cristiano Ronaldo in soli 45′, con il portoghese che ha realizzato la cosiddetta “tripletta perfetta”, segnando di destro, di sinistro e di testa. Per il Cagliari, invece, inutile gol di Simeone nella ripresa.

Un risultato importante per la Juventus dopo l’eliminazione dalla Champions League, con i bianconeri che hanno rialzato subito la testa. Anche Andrea Pirlo a Sky ha sottolineato come era importante ripartire con questa voglia dopo la dura notta contro il Porto: “No, abbiamo fatto un ottimo approccio, era importante perchè dopo la mancata qualificazione dell’altra sera dovevamo partire col piede giusto, dare subito un impronta decisiva alla partita e lo abbiamo fatto nel migliore dei modi”.

Il gran protagonista, ovviamente, è stato Cristiano Ronaldo che dopo la sfida col Porto aveva ricevuto critiche molto pesanti. Il fuoriclasse portoghese ha rischiato anche l’espulsione per l’intervento su Cragno ad inizio primo tempo, ma Pirlo ha dichiarato come fosse un normale intervento di gioco. Tornano alla notte di Champions, il tecnico bianconero ha poi spiegato perché CR7 si sia rifiutato di parlare a fine gara: “Era arrabbiato come era arrabbiata tutta la squadra questa settimana, perchè non riuscire a qualificarsi ha portato tristezza all’interno di tutto il gruppo, però non ha parlato perchè aveva già parlato sul campo, facendo tre gol e facendo una grande prestazione. Quindi non è importante che parli dopo, ma è importante quello che fa sul campo”.

La vittoria permette alla Juventus di riportarsi a -10 dall’Inter con una partita ancora da recuperare. Pirlo ha dichiarato come la squadra voglia fare un’altra impresa e fare più punti possibile: “Sì, siamo qua per quello, siamo qua per lavorare, per cercare di fare un’impresa. Dobbiamo pensare solo a noi stessi, dobbiamo solo vincere le partite e sperare che l’Inter possa perdere punti. Però il nostro obiettivo è di fare più punti possibili e questo vuol dire vincere tutte le partite“.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei