Cagliari-Inter, conferenza pre-partita Conte: “Sanchez ci sarà. Il lavoro dovrà essere la nostra forza”

Un Antonio Conte molto motivato, quello che si è presentato alla sua seconda conferenza pre-Serie A con la maglia dell’Inter. Tanti i temi affrontati dal tecnico: dalla situazione Icardi e il mercato fino ad arrivare all’analisi del match, che vedrà i nerazzurri affrontare il Cagliari stasera alle 20:45.

“Giocheremo su un campo difficile, ostico. Contro una grandissima squadra che avrà voglia di rivalsa dopo una prima uscita non troppo positiva. Dovremo essere preparati mentalmente e fare attenzione ad ogni dettaglio.” Queste le prime parole di Antonio Conte, che ha poi focalizzato la sua attenzione sul mercato e sul neo arrivato, Sanchez: “Alexis è un calciatore fortissimo. Non è bravo solo nelle realizzazioni, ma anche negli assist. Spero che a parlare per lui saranno i numeri. È arrivato con grande entusiasmo. Sarà convocato per Cagliari”. Entusiasmo che non respira solo l’ex Manchester United, ma tutto l’ambiente nerazzurro. “Dobbiamo restare con i piedi per terra, e lavorare con serietà e abnegazione. Solo rispettando questi punti costruiremo un grande futuro.”

Impossibile, poi, non affrontare la questione relativa alla situazione Icardi: “Con Mauro è stato fatto tutto nella maniera più giusta possibile. Sono 8 mesi che si parla di ciò e non ho più intenzione di addentrarmi in questa situazione. La luce deve andare solo sui protagonisti.” Infine, queste la parole sui singoli: “Lautaro può essere prima o seconda punta. Ha delle prospettive importanti. Lazaro sta meglio, ha recuperato dall’infortunio, ma per rivederlo in campo al top servirà ancora un po’ di tempo. Godin sta bene. Partirà con noi. Barella, sta lavorando alla grande. Siamo felici del suo acquisto. Piano piano sta entrando sempre di più nella nostra idea di gioco.”

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi