Bundesliga, video gol e highlights Lipsia-Borussia Dortmund 0-2: decide una doppietta di Haaland

Lipsia-Borussia Dortmund 0-2: va alla squadra di Favre lo scontro diretto per il secondo posto in Bundesliga. A decidere l’incontro è una doppietta di Haaland al 29′ e al 93′.

Non sarà valsa per il titolo, ma questo Lipsia-Borussia Dortmund, incontro della penultima giornata di Bundesliga, ha messo in palio un secondo posto alle spalle del Bayern Monaco. È per questo che entrambe le squadre hanno dato vita a un grande spettacolo conclusosi con la vittoria del Borussia Dortmund per 1-0 grazie alla doppietta di Haaland messa a segno al 29′ e al 93′. Gialloneri in totale controllo per un’ora di gioco prima di subire un leggero ritorno del Lipsia che comunque non crea mai veri pericoli alla porta di Burki.

La squadra di Favre mette così in ghiaccio il secondo posto e si consola parzialmente per non essere riuscita a spodestare il Bayern dal trono di regina di Germania. Un buon risultato per Hummels e compagni che si confermano la concorrente più accreditata al Meisterschale in vista della prossima stagione.

Haaland Lipsia-Borussia Dortmund

Lipsia-Borussia Dortmund 0-2: la sintesi della partita

Entrambe le squadre partono a ritmi molto alti e tentano di imporre il proprio gioco all’avversario. Lipsia che può contare sulla formazione titolare e ha la prima occasione buona per passare in vantaggio con Schick che si inserisce bene su filtrante di Fosberg, ma spara alto. Favre si affida al giovane Morey sulla destra, al posto dello squalificato Hakimi e a Giovanni Reyna al posto di Sancho. I gialloneri partono comunque forte e trovano in uno Hummels formato “Beckenbauer” (non a caso il migliore in campo) il loro assist-man di giornata: è proprio il centrale tedesco a dare il via all’azione che porta in vantaggio il Dortmund al 29′: corsa sulla destra di Brandt che mette in mezzo un pallone rasoterra sul quale si avventa per primo Reyna che tocca appena consegnando ad Haaland il più facile dei palloni solo davanti a Gulacsi. Un gol arrivato in un momento nel quale il Dortmund alza il ritmo e la qualità del proprio gioco sfruttando non solo i lanci dalle retrovie del suo ex capitano, ma anche le fiammate di Hazard (che pure non ha giocato una grande partita), il quale al quarto d’ora, liberatosi al limite dell’area di rigore, regala ad Haaland il pallone per andare a rete, ma il norvegese spara addosso a Gulacsi.

Al Lipsia sembrano mancare gli uomini-chiave: non solo Werner che è apparso oggi troppo isolato in attacco e non è mai riuscito a rendersi pericoloso, ma soprattutto Sabitzer che oggi non èriuscito a dimostrare perché sia così insistentemente cercato dal Milan, entrando spesso in ritardo sugli avversari e rendendo il suo apporto alla manovra quasi evanescente. Molto bene invece la coppia Upamecano-Mukiele che sulla destra creano una cerniera invalicabile con il terzino bravo e attento in ogni chiusura difensiva.

Nella ripresa Naglesmann passa a una sorta di 4-3-3 inserendo Adams al posto di Sabitzer (che accusa problemi fisici) e Olmo per Kolstermann. La musica però non cambia con Haaland che sfiora nuovamente il vantaggio in contropiede dopo appena 5 minuti.

L’occasione sprecata sembra un campanello d’allarme per il Lipsia che da quel momento alza la percentuale del proprio possesso palla (che passa a un 63%) e comincia a guadagnare metri pur senza portare grossi pericoli alla porta di Burki. Nagelsmann prova allora il tutto per tutto inserendo Haidara e Nkunku al posto di Kampl e Werner. Ed è proprio Nkunku a provare a rendersi pericoloso con una punizione dal limite a 10′ dal termine. L’ultima azione degna di nota parte proprio dai piedi dell’ex PSG con un cross dalla destra sul quale Schick impatta di testa Troppo poco comunque per impensierire un Borussia Dortmund che continua a rimanere compatto e riesce a difendersi dal pressing alto portato dagli avversari negli ultimi 10 minuti, incrementando addirittura il bottino alla fine, sempre con Haaland servito al centro da un’incursione sulla destra di Brandt. Una vittoria che vale il secondo posto matematico per il Borussia Dortmund e la consapevolezza che l’anno prossimo si potrà tentare un nuovo assalto al Meisterschale.

Video gol e highlights di Lipsia-Borussia Dortmund 0-2 33° giornata di Bundesliga

https://www.youtube.com/watch?v=W4njKetXyhM
Lipsia-Borussia Dortmund 2-0: highlights

Lipsia-Borussia Dortmund 0-2 33° giornata Bundesliga: il tabellino della gara

LIPSIA-BORUSSIA DORTMUND 0-2: Haaland (29′, 90+3′)

LIPSIA (4-3-1-2): Gulacsi; Mukiele, Upamecano, Kolstermann (Olmo 45′), Halstenberg; Sabitzer (Adams 45′), Kampl (Haidara, 69′), Angelino; Fosberg (Konatè 74′); Schick, Werner (Nkunku 69′). Allenatore: Nagelsmann

BORUSSIA DORTMUND (3-4-3): Burki; Piszczek, Hummels, Can; Morey (Sancho 77′), Brandt, Witsel, Guerrero; Hazard, Haaland, Reyna (Balerdi 81′). Allenatore: Favre

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus