Brescia: arriva il colpo Mauri

Stefano Mauri è un nuovo giocatore del Brescia. L’ex-capitano della Lazio è il colpo dei lombardi, per la seconda parte di campionato di B, che ricomincerà il 20 gennaio. L’accordo è stato reso possibile anche grazie agli ottimi rapporti tra lui e l’attuale tecnico delle “rondinelle” Christian Brocchi, considerati i trascorsi in maglia biancoceleste.

Ha aspettato per sei mesi una chiamata dalla serie A, poi Stefano Mauri, che domenica ha festeggiato i 37 anni, si è regalato un nuovo contratto.

Una carriera segnata, nell’ultima parte, dal coinvolgimento, con tanto di condanna, in varie vicende relative al calcioscommesse, ma comunque mantenuta sempre a buoni livelli professionistici, tanto che Mauri è diventato capitano della Lazio, squadra con la quale ha realizzato 42 reti in 253 presenze, che continua, con la speranza di un rilancio in una piazza importante come Brescia, dopo aver atteso una chiamata dalla Serie A. Mauri non aveva trovato spazio nella Lazio, tanto che la società biancoceleste decise di non rinnovare il contratto dell’ex-Modena.

In realtà per il monzese è un ritorno: il centrocampista aveva infatti militato con la maglia delle rondinelle nella stagione 2003-04, mandato in prestito dal Modena. Una stagione di crescita, alle spalle di Roberto Baggio, che evidentemente lo stesso Mauri ha tenuto nel cuore, accettando un ritorno, questa volta con un contratto, a 13 anni di distanza.

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€