Brasile: Gabriel Jesus squalificato per 2 mesi

E’ periodo di pugno duro e punizioni in casa Conmebol

L’ultima edizione della Coppa America ha fatto registrare diversi episodi di tensioni sul campo, specie per malcontenti su direzioni arbitrali considerate insufficienti.

Dopo la punizione illustre inflitta a Leo Messi – 3 mesi senza Nazionale argentina e 50mila dollari di multa – sorte simile è toccata ad un altro sudamericano, il brasiliano Gabriel Jesus.

Notizia riportata da una fonte decisamente autorevole, Gianluca Di Marzio.

La confederazione sudamericana ha punito il giovane attaccante del Manchester City per le sue proteste nella Finale di Coppa America vinta dai suoi 3-1 sul Perù.

Un match in cui lo stesso attaccante era andato in gol, siglando al 3′ di recupero del primo tempo la rete del momentaneo 2-1. 

Il tutto prima di subire un espulsione per doppia ammonizione da parte dell’arbitro cileno Roberto Andrés Tobar Vargas, alla cui direzione di gara Jesus ha rivolto le sue proteste, ritenendola insufficiente.

Gabriel Jesus si è beccato una squalifica di 2 mesi con la sua Nazionale- di certo quindi non prenderà parte alle amichevoli contro la Colombia il 7 Settembre e contro il Perù l’11 – oltre a una multa di 30mila dollari – che però non sarà affatto un problema per il giocatore, il cui nuovo contratto con il City, stipulato lo scorso anno, gli garantisce uno stipendio di più di 5 milioni di € l’anno, 100mila sterline a settimana !

 

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato