Borussia Dortmund-Benfica, il ‘muro’ stavolta sarà biancorosso

Che la curva del Borussia Dortmund, il cosiddetto “Muro Giallo”, sia tra le più calde e colorate del mondo è fuori discussione. Per 90 minuti, però, ci sarà un muro ancor più grande sul terreno di gioco del Signal Iduna Park. E sarà quello del Benfica, nella gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. L’andata ha lasciato l’amaro in bocca ad Aubameyang e compagni per un risultato che ha dell’incredibile: 1-0 per i padroni di casa, nonostante una marea di occasioni create ma sciupate (in primis il rigore fallito proprio dall’ex attaccante del Milan).

Il prossimo 8 marzo, però, la musica potrebbe essere ben diversa. Gli uomini di Tuchel sono al top della condizione e si trovano nel punto cruciale di una stagione che comincia a sorridere, complice il ritrovato terzo posto in campionato. L’obiettivo sarà quanto meno balzare alle spalle del Bayern Monaco e dunque spodestare la sorpresa RB Lipsia, ma  il traguardo da centrare a stretto giro di posta avrà a che fare con il bunker lusitano.

Aggirare il sistema difensivo del Benfica sarà tutt’altro che un compito agevole. Ma di speranze ce ne sono eccome: il reparto offensivo del Borussia dispone di uomini di assoluta classe e talento. Basterà un gol per portare la gara ai supplementari: a quel punto potrà succedere di tutto…

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianmarco Della Ragione

Informazioni sull'autore
Giornalista professionista, malato di Fantacalcio. Napoletano di nascita ma aquilotto sin dai tempi di Beppe Signori.
Tutti i post di Gianmarco Della Ragione