Bologna Stop allenamenti di gruppo e rischio quarantena per sospetto caso Coronavirus

Un membro dello staff del Bologna FC ieri ha manifestato sospetta positività al Coronavirus e se questa ipotesi sarà confermata tutta la squadra sarà messa in quarantena in isolamento.

Lo stesso Bologna Calcio in un comunicato ufficiale ha detto che c’è un caso di sospetta positività al Covid-19 spiegando che questo è emerso dall’ultima serie di esami a cui è stato sottoposto tutto lo staff e la squadra.

Bologna Allenamenti squadra
Fonte: twitter.com/BfcOfficialPage

La nota della società ha precisato che in attesa di ulteriori approfondimenti e conferme la squadra da oggi in via del tutto precauzionale riprenderà gli allenamenti in forma individuale ad orari differenziati e senza utilizzare locali comuni. Nel caso di conferma della positività del membro dello staff il gruppo sarà isolato in ritiro.

Secondo il protocollo approvato dal Comitato Scientifico però in caso di positività sarebbe previsto anche lo stop degli allenamenti individuali e l’isolamento di calciatori e tecnici.

I rossoblù avevano ripreso gli allenamenti di gruppo proprio la settimana scorsa e qualche giorno fa avevano disputato la prima partitella seguita dal mister Sinisa Mihajlovic.
Anche per la salute dell’allenatore la sospetta positività del membro del suo staff è motivo di preoccupazione perchè Mihajlovic nei mesi scorsi è stato sottoposto a trapianto di midollo osseo dopo che gli era stata diagnosticata la leucemia.

C’è allarme anche per tutta la Serie A perchè in caso di quarantena della squadra del Bologna rischia di saltare la ripresa del campionato che proprio questa sera attendeva il via libera ufficiale del Governo per il 13 o 20 giugno.

La Serie A è ferma dal 9 marzo scorso e dovrebbe riprendere coi recuperi della 25° Giornata proprio il 13 o 20 giugno per poi proseguire fino ad agosto alla conclusione del Campionato 2019-2020.

Enrico Castellacci, ex medico sociale della nazionale italiana e presidente dei medici di calcio italiani a tal proposito ha detto: “Scommetterei sulla ripresa della serie A, ma con questo protocollo, con la norma della quarantena obbligatoria di 14 giorni in caso di una positività al Covid-19, le possibilità che sia portato a termine non sono molte”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.