Bologna-Milan 2-4, le dichiarazioni post partita di Stefano Pioli: “Vittoria difficile, ma importante. Ora testa al Torino”

Il Milan batte 4 a 2 il Bologna al Dall’Ara, nell’anticipo serale della 9° giornata di campionato in Serie A e, in attesa di Roma-Napoli, balza al comando della classifica con 25 punti. Soddisfatto, nelle consuete interviste post partita, Stefano Pioli che ha elogiato il suo gruppo per la vittoria conquistata dopo la disfatta europea di mercoledì in casa del Porto.

Il Milan batte 4 a 2 in trasferta il Bologna di Sinisa Mihajlović e, in attesa di Roma-Napoli, balza al comando della classifica in Serie A con 25 punti (uno in più dei partenopei). Una vittoria importantissima per il gruppo di Stefano Pioli, capace di rialzare subito la china dopo l’amara sconfitta in Champions League di mercoledì sera in casa del Porto.

Bologna-Milan: dichiarazioni post partita Stefano Pioli.
Così Stefano Pioli nelle interviste post Bologna-Milan 2-4.

I rossoneri, in 11 contro 9, soffrono, ma alla fine riescono a battere i rossoblù portando a casa 3 punti importantissimi che, come detto, valgono il primo posto in graduatoria con 25 punti frutto di 8 vittorie e 1 pareggio. Soddisfatto, nelle consuete interviste post partita, Stefano Pioli che si è complimentato con i suoi uomini per l’importante successo ottenuto su un campo difficile come quello degli emiliani:

Vittoria difficile e importante. Abbiamo capito che non possiamo considerare le partite finite prima di terminarle. Lo spirito e la qualità dei giocatori però hanno fatto la differenza ancora una volta. Volevamo la vittoria, è altrettanto vero che abbiamo fatto l’errore di non aver il giusto atteggiamento nel secondo tempo ma la bravura è stata rimetterla in piedi. Dobbiamo festeggiare, vincere le partite dopo un impegno europeo è difficile. Valutiamo le cose positive che sono tante anche stasera.

Il tecnico dei meneghini, non portandola per le lunghe, ha quindi concluso il suo intervento davanti ai microfoni parlando del match che martedì sera vedrà il suo Milan affrontare, tra le mura amiche di San Siro, il redivivo Torino di Ivan Juric:

La partita più complicata sarà quella di martedì perché sarà la quarta in dieci giorni. La squadra sta bene, abbiamo avuto un calo di attenzione, ma stiamo bene per spirito e condizione. Non so se recupereremo qualcuno, spero di sì. Dalla prossima settimana potrò programmare qualcosa di diverso. Incontriamo un avversario che sta bene e che ha un giorno di riposo in più ma non fa niente, dobbiamo giocare da Milan e vincere.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi