Bologna-Inter, dichiarazioni Spalletti: “Non guardiamo le critiche, reagiamo alle difficoltà”

L’Inter riparte dal Dall’Ara dove spera di ottenere la prima vittoria di questo campionato iniziato inspiegabilmente in modo negativo per i nerazzurri, nonostante le aspettative altissime. Un solo punto in due partite, frutto del pareggio subìto in rimonta contro il Torino nello scorso turno quando i nerazzurri erano in vantaggio di due reti. Secondo Luciano Spalletti, i suoi uomini dovranno essere bravi a superare le inevitabili critiche piovute dopo il brutto inizio di stagione, rialzare la testa e tornare in fretta alla vittoria, già a partire dalla trasferta emiliana contro il Bologna. Una missione non impossibile secondo il tecnico interista che ha ricordato quanto i nerazzurri siano migliorati nella gestione della partita, ne è un esempio la vittoria di Roma contro la Lazio nell’ultima partita della scorsa stagione, che garantì il quarto posto a Icardi e compagni. 

Gli emiliani, guidati da Pippo Inzaghi, hanno gli stessi punti in classifica dei nerazzurri, dopo il pareggio a reti bianche contro il Frosinone e la sconfitta contro la Spal, ma sono soprattutto ancora alla ricerca del primo gol in questo campionato: “il Bologna ha avuto come noi una partenza difficile, dobbiamo migliorare la nostra personalità”, ha aggiunto l’allenatore di Certaldo. L’Inter è imbattuta contro il Bologna da nove partite (5 vittorie, 4 pareggi), l’ultima sconfitta in casa del Bologna risale al lontano 2002. I rossoblu, invece, hanno vinto solo una volta nelle ultime 14 partite (1 vittoria, 4 pareggi, 9 sconfitte). 

Settimana importante in casa Inter anche per via dei sorteggi di Champions League che vedranno la squadra di Milano affrontare, in un vero e proprio girone di ferro, Barcellona, Tottenham e PSV. Secondo Spalletti, i suoi pagano il conto di essere stati inseriti in quarta fascia nei sorteggi, ma sottolinea anche che lo scorso anno tutti avrebbero firmato per un raggruppamento così: “per prima cosa era fondamentale che in una di quelle palline ci fosse il nome ‘Inter'”. In fin dei conti, il girone sarà equilibrato e, conclude il tecnico di Certaldo, i nerazzurri saranno all’altezza dei loro avversari, alzando il proprio livello. 

 

 

 

 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.