Best FIFA Football Awards 2020: candidati e nominations

Nonostante l’assenza del Pallone d’Oro, la Fifa ha deciso di confermare la cerimonia di premiazione per il “The Best 2020”. 7 categorie in palio: scopriamo chi sono i candidati e le categorie protagoniste del trofeo FIFA.

Il 17 dicembre verrà, finalmente, svelato al mondo chi è stato il miglior giocatore della stagione appena conclusasi. Il trofeo di quest’anno avrà un sapore ben diverso per i partecipanti e i vincitori delle varie categorie visto che si tratta dell’unico premio, indetto e riconosciuto dalla FIFA, in palio quest’anno.

Dopo la defezione dello storico “Pallone d’oro” di France Football, tutti i riflettori saranno puntati sulla cerimonia del 17 dicembre che svelerà il: Best Man’s Player, Best Woman’s Player, FIFA Puskas Awards, Best Man’s Goalkeeper, Best Woman’s Goalkeeper, Best Man’s Coach, Best Woman’s Coach.

Il trofeo di miglior giocatore, tornato in auge nel 2016 dopo essersi “fuso”, nel 2009, con il Pallone d’Oro, da quando è stato istituito il nuovo format è sempre andato tra le mani di un giocatore della Liga Spagnola (2 Ronaldo, 1 Messi, Modric), ma quest’anno la musica potrebbe cambiare.

THE BEST FIFA MEN’S PLAYER 2020: i candidati

Sarà Robert Lewandowski (Bayern Monaco) a provare a scardinare l’egemonia spagnola di questo trofeo. Il fuoriclasse polacco è, all’unanimità, il re indiscusso della stagione appena conclusa che lo ha visto fare più gol che presenze e vincere tutto.

RL9 avrebbe ampiamente meritato il riconoscimento del Pallone d’oro e, probabilmente, le votazioni del “The Best” terranno conto delle molteplici onorificenze già donate al centravanti come dimostrazione che non serve un Pallone d’Oro per essere riconosciuto come il migliore del mondo.

Il favoritissimo Lewandowski condivide la fase finale di questo premio con: Thiago Alcantara (centrocampista che ha giocato la scorsa stagione con la maglia del Bayern, per poi trasferirsi al Liverpool) riconosciuto come uno dei centrocampisti più concreti e importanti del mondo dal punto di vista tattico; Kevin De Bruyne (Man. City), probabilmente il “passatore” (o assist-man) più decisivo del mondo; Cristiano Ronaldo (Juventus), già vincitore per due volte di questo trofeo; Lionel Messi (Barcellona), campione uscente del trofeo; Sadio Manè (Liverpool) che divide la partecipazione con gli altri due fenomeni dei Reds Mohamed Salah e Virgil Van Dijk; Kylian Mbappè (PSG) finalista in Champions insieme al compagno di squadra Neymar (PSG); chiude la lista il capitano del Real Madrid, Sergio Ramos.

THE BEST FIFA WOMEN’S PLAYER 2020: le candidate

Assenti dalla lista le prime due classificate dello scorso anno: Rapinoe e Morgan. Sarà la prima edizione della storia del trofeo in cui non c’è, tra le candidate, nessuna rappresentante della nazionale Statunitense, nè rappresentati di squadre della MLS femminile.

Lucy Bronze (Lione, trasferitasi al Manchester City) lo scorso anno si è piazzata terza e quest’anno spera nella vittoria finale. Il Lione, campione della Champions, monopolizza il trofeo con ben 4 candidate oltre la Bronze.

Delphine Cascarino, Saki Kumagai e Dzsenifer Marozsan, Wendie Renard cercheranno di strappare il trofeo alla ex compagna. Presenti anche vari giocatori della Premier League come Pernille Harder (Chelsea), Ji So-Yun (Chelsea), Sam Kerr (Chelsea), Vivianne Miedema (Arsenal).

Rappresentano il Barcellona: Jennifer Hermoso e Caroline Graham Hansen.

THE BEST FIFA MEN’S GOALKEEPER 2020: i candidati

Chi sarà il miglior numero 1 del mondo? Rispetto al trofeo di miglior giocatore, questa categoria non presenta un favoritissimo.

Manuel Neuer (Bayern Monaco) potrebbe tornare in vetta alla classifica dei numeri 1 visto che ha vinto il triplete come capitano della corazzata tedesca. Attenzione soprattutto a Alisson Becker (Liverpool), campione uscente; Jan Oblak (Atl. Madrid), stilisticamente forse il miglior portiere del mondo e Keylor Navas (PSG) finalista in Champions. Chiudono le candidature i due rappresentanti della Liga: Marc-Andrè Ter Stegen (Barcellona) e Thibaut Courtois (Real Madrid).

THE BEST FIFA WOMEN’S GOALKEEPER 2020: i candidati

Anche in questo caso la campionessa uscente Van Veenendaal, non è presente nella lista dei candidati. Lo scorso anno l’estremo difensore olandese ha condiviso il podio con Christiane Endler (PSG) e Hedvig Lindahl (Atl. Madrid), presenti anche quest’anno nella lista delle finaliste.

Completano il gruppo: Sarah Bouhaddi (Lione), Ann-Katrin Berger (Chelsea), Ellie Roebuck (Man.City).

THE BEST FIFA MEN’S COACH 2020: i candidati

Sarà Hans-Dieter Flick (Bayern Monaco) il grande favorito del premio dedicato al miglior allenatore della stagione. Un triplete, conquistato prendendo la panchina a campionato già iniziato, non può essere non preso in considerazione dalle votazioni e dai giudici.

Nonostante sembri un trofeo già assegnato, tutti i candidati meritano una menzione per il loro operato: Marcelo “El Loco” Bielsa (Leeds United) ha riportato gli uomini dell’Elland Road in Premier League dopo tanto tempo; Jurgen Klopp (Liverpool) ha riportato il Liverpool ad essere Campione d’Inghilterra; Julen Lopetegui (Siviglia) ha alzato la UEFA Europa League; Zinedine Zidane (Real Madrid) che ha vinto in corsa la Liga Spagnola.

THE BEST FIFA WOMEN’S COACH 2020: i candidati

Grandissima soddisfazione per la nostra Rita Guarino (Juventus), unica italiana ad essere presente tra i finalisti dei sette trofei.

L’allenatrice azzurra dovrà vedersela con altre colleghe di grande rilievo tra cui Jean-Luc Vasseur (Lione) vincitrice del triplete con la squadra francese.

Insieme a loro: Lluis Cortes (Barcellona), Emma Hayes (Chelsea), Stephan Lerch (Wolfsburg), Hege Riise (LSK Kvinner), Sarina Wirgman (Olanda).

FIFA PUSKAS AWARD 2020: i candidati

Per quanto riguarda il trofeo di miglior gol dell’anno verrà premiato uno di questi grandi gesti tecnici:

Shirley Cruz (Costarica-Panama) con uno stupendo gol al volo; Giorgian De Arrascaeta (Ceara-Flamengo) in rovesciata dalla zona del calcio di rigore; Jordan Flores (Shamrock Rovers-Dundalk) che raccolse al volo il calcio d’angolo del compagno spedendolo all’incrocio; Andrè-Pierre Gignac (Tigres-Punam) a metà tra rovesciata e girata al volo; Sophie Ingle (Arsenal-Chelsea) al volo da fuori area; Zlaktko Junuzovic (Rapid Vienna-Salisburgo) anche egli al volo da fuori area; Hlompho Kekana (Mamelodi-Cape Town) bordata micidiale da poco dopo il centrocampo; Heung-Min Son (Tottenham-Burnley) con un clamoroso coast to coast dalla propria area di rigore; Leonel Quinonez (U.Catolica-Macara) punizione dritta all’incrocio da dietro il centrocampo; Luis Suarez (Barcellona-Maiorca) azione da playstation conclusasi con l’uruguagio che segna di tacco da posizione impossibile; Caroline Weir (City-United).



Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus