Benevento-Spezia Diretta TV-Streaming e Probabili formazioni 7-11-2020

L’anticipo di Sabato 7 Novembre, regalerà un’importante scontro salvezza tra due neopromosse vogliose di far punti. Il Ciro Vigorito ospiterà, alle ore 18, il match tra Benevento e Spezia che sarà visibile a tutti gli abbonati Sky.

Primo match tra queste due squadre nella storia della Serie A

Un’inedita sfida della nostra Serie A che rischia di diventare il primo vero crocevia per la lotta salvezza.

Benevento-Spezia, in programma Sabato 7 Novembre alle ore 18, mette di fronte due delle “nuove” realtà del calcio contemporaneo del nostro Paese. Messe insieme, le due compagini arrivano a 3 partecipazioni in Serie A con i sanniti già protagonisti nel 2017-2018 di essere stati tra le 20 squadre migliori d’Italia.

Due realtà ben diverse ma che suscitano curiosità e interesse da parte degli appassionati di questo sport.

Infatti, le squadre allenate da Filippo Inzaghi e Vincenzo Italiano, stanno proponendo un calcio propositivo, poco incline alla classica mentalità delle neopromosse di doversi difendere a tutti i costi.

Due tipi di calcio che si riassumono nella volontà irriducibile di giocare a viso aperto tutti match e di rendere le cose difficili anche a squadre con il fatturato ben più alto.

Gli stregoni sono reduci da 3 sconfitte consecutive, tra cui i due match contro Roma e Napoli dove il risultato era preventivabile ma il campo ha comunque dichiarato l’ottima qualità dei Sanniti in mezzo al campo, e la sconfitta esterna contro il Verona.

Match giocato a viso aperto e alla parti per lunghissimi tratti fino a quando le decisioni arbitrali non hanno complicato le sorti dei giallorossi.

La squadra di Inzaghi segna tanto ma subisce tantissimo. Sono ben 17 i gol subiti che rendono i sanniti la peggior difesa del nostro campionato, insieme al Crotone.

Le 3 sconfitte di fila in campionato (più una in Coppa Italia) rischiano, però, di minare l’ambiente. Per questo il presidente Vigorito ha indetto il ritiro anticipato per la sfida contro lo Spezia

L’inserimento di Glik procede nel migliore dei modi, ma l’esperto difensore polacco non si è ancora reso decisivo nè come leader difensivo, nè con i suoi perentori stacchi di testa.

L’impressione, però, è che la forza offensiva del Benevento possa aiutare la squadra per una possibile, storica, salvezza. Lapadula sembra essere in buona forma e, finalmente, fa parte di un progetto che lo vede protagonista.

M’Bala Nzola, 24 anni, attaccante francese dello Spezia

Anche lo Spezia è reduce da una sconfitta casalinga contro la Juventus, eppure, in questo caso, la squadra di Vincenzo Italiano sta dimostrando continuità di gioco e risultati.

Nonostante l’1-4 subito contro i campioni d’Italia, le Aquile sono tatticamente impeccabili. Per 60 minuti la Juve è sembrata in grande difficoltà, mentre nei match precedenti i bianconeri hanno festeggiato il passaggio del turno in Coppa Italia e 2 punti preziosi guadagnati su Fiorentina e Parma.

Italiano non può che essere soddisfatto dei suoi. L’impressione è che lo Spezia abbia una semplicità di gioco spesso ben efficace e che sappia perfettamente cosa fare in mezzo al campo.

Importante, nelle ultime uscite, è stato anche l’inserimento del giovane attaccante francese M’Bala Nzola. L’assenza di Galabinov rimane pesante per l’attacco, ma la fisicità del 24enne ex Trapani può essere utile alla causa delle Aquile.

Come vedere Benevento-Spezia in Diretta TV e Streaming

Sarà possibile vedere l’anticipo pomeridiano della settima giornata di campionato tra Benevento e Spezia tramite il possesso di un abbonamento Sky comprendente i pacchetti “Calcio” e “Sport”. Il match tra le due neopromosse sarà visibile attraverso i canali del decoder Sky adibiti al racconto della nostra Serie A come Sky Sport 1, Sky Sport Serie A con fischio d’inizio alle ore 18,00.

Sarà, inoltre, possibile seguire il match tramite le piattaforme digitali scaricando l’App SkyGo (accessibile a chi ha un abbonamento Sky) e tramite NowTV che permette, tramite l’acquisto di abbonamenti riguardante il pacchetto “Sport”, di poter vedere tutti i canali Sky.

Si potrà, inoltre, sentire la diretta della partita via Radio su Rai Radio 1.

Le ultime sulle formazioni di Benevento-Spezia

Pippo Inzaghi dovrà fare a meno di Gianluca Caprari, dopo l’espulsione rimediata contro il Verona. L’assenza del suo esterno titolare sarà sopperita dall’inserimento dell’esperto Marco Sau che affiancherà Roberto Insigne dietro l’unica punta Lapadula.

I Sanniti, infatti, si schiereranno con il loro classico 3-4-2-1 con Foulon ormai sicuro titolare ai danni di Maggio e la già rodata asse di centrocampo formata da Ionita, Schiattarella (in diffida) e Dabo.

Vincenzo Italiano risponde con il 4-3-3 che presenterà alcune novità rispetto all’ultimo match.

Agudelo dovrebbe partire titolare, così come Gyasi. Entrambi giocheranno da esterni d’attacco aiutando la punta Nzola. Attenzione alla posizione di Agudelo che, in caso di cambio modulo, può giocare anche da interno.

Grande assenza in casa Benevento: Caprari è squalificato

Probabili formazioni di Benvento-Spezia

Benevento (3-4-2-1): Montipò; Letizia, Glik, Caldirola; Foulon, Ionita, Schiattarella, Dabo; Sau, Insigne; Lapadula. Allenatore: Filippo Inzaghi

Spezia (4-3-3): Provedel; Sala, Terzi, Chabot, Marchizza; Agoumé, Ricci, Bartolomei; Gyasi, Nzola, Agudelo. Allenatore: Vincenzo Italiano

Precedenti e Statistiche di Benevento-Spezia

Le due squadre non si sono mai affrontate in Serie A, mentre in Serie B non è stato registrato nessun pareggio nelle sei sfide tra Benevento e Spezia. I Campani hanno ottenuto il quattro successi; due i liguri.

Il Benevento è la peggior difesa del campionato (17 gol subiti), ma in termini di gol (10) fa meglio di squadre molto più quotate in classifica come Lazio, Fiorentina e Verona.

Lo Spezia ha ottenuto 2 pareggi nelle ultime 3 gare di campionato, il Benevento non ha mai registrato il segno X.

I Sanniti hanno già fatto più punti rispetto a tutto il girone d’andata della loro prima esperienza in Serie A, per Lo Spezia non è presente alcun record, visto che questo è il primo anno nella prima serie.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus