Bayern Monaco: stop contro l’Herta Berlino

Passo falso del Bayern Monaco in casa dell’Herta Berlino: la squadra di Ancelotti viene salvata da Lewandowski al minuto 96.

Dopo la roboante vittoria per 5-1 sull’Arsenal in Champions League, gli uomini di Ancelotti tirano un po’ il freno e non riescono ad andare oltre l’1-1 all’Olympiastadion di Berlino contro l’Herta. A salvare il Bayern da una sorprendente sconfitta è il solito Lewandowski che al minuto 96 regala per il rotto della cuffia il pareggio ai suoi.

Robert Lewandowski

Bavaresi sottotono per l’intero match, Herta attento in difesa e che passa addirittura in vantaggio al 21′ con Ibisevic che batte Neuer sugli sviluppi di una punizione. Il primo serio pericolo per la porta dell’Herta arriva al minuto 89 con la punizione di Alaba. Gli uomini di Pal Dardai tentano di difendere a denti stretti  il gol del bosniaco per tornare alla vittoria contro i bavaresi dopo 8 anni. Ma a tempo ormai scaduto Robert Lewandowski entrato in campo al 61′, regala il pareggio ai suoi ed evita al Bayern la seconda sconfitta in Bundesliga.

A scatenare la rabbia dei padroni di casa è il gol del polacco a tempo ormai scaduto: Coman viene atterrato al limite dell’area  e conquista una punizione che l’arbitro, nonostante le proteste dei berlinesi, decide di far battere. E il cronometro ha superato il minuto 96 quando il bomber polacco su un batti e ribatti mette la palla in rete. Bayern Monaco che resta primo in classifica a +8 dal Lipsia impegnato alle 15.30 sul campo del Borussia Monchengladbach.

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SNAI

5€ Bonus Scommesse alla Registrazione

Veronica Martella

Informazioni sull'autore
Pugliese, una laurea in storia dell'arte e tanta passione per il calcio e la Roma in particolare. Amo le cose belle e semplici della vita e non sopporto l'arroganza, l'intolleranza e chi non si emoziona mai per nulla.
Tutti i post di Veronica Martella