Barcellona, via Coutinho: sfida Chelsea-PSG

Con un Griezzman che entra c’è un Coutinho che esce. Sull’ex Inter oltre che il Chelsea, pronto a girare i paletti del FFP, anche il Paris Saint Germain.

In quella zona di campo lì i nomi rischiano di diventar troppi e i soldi troppo pochi. Ecco perché il Barcellona, dopo aver praticamente ultimato la trattativa per l’arrivo di Griezmann, sembrerebbe pronto e disposto a lasciar partire Coutinho. L’esterno brasiliano, non manca di estimatori, e potrebbe permettere al club un entrata di certo non indifferente. Secondo quanto dichiara il Daily Mail, sull’attuale 7 del Barcellona, infatti, non ci sarebbe più il solo interesse del Chelsea, pronto a fare follie pur di avere Coutinho, ma soprattutto quello del PSG.

Secondo il noto quotidiano, la squadra francese sembrerebbe addirittura essere in pole position per l’acquisto del cartellino del calciatore. Questo anche perché i Blues per questo mercato estivo saranno vincolati dai paletti del Fair Play Finanziario che non permetteranno ad Abramovich spese di alcuna natura. L’unico modo, quindi, per poter convincere il Barcellona e il ragazzo sarebbe quella di presentare un’offerta talmente più ricca rispetto a quella dei francesi, che porterebbe i blaugrana ad accettare anche la modalità del prestito con obbligo di riscatto. Unica tecnica di mercato che la squadra di Londra potrà attuare durante questa sessione.

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi