Barcellona: rimonta e la prima volta di Griezmann e Perez nella vittoria contro il Betis

Il Barcelona di Ernesto Valverde si riscatta dal pessimo inizio di stagione nella prima uscita stagionale al Camp Nou.

Cancellata la sconfitta in casa dell’Athletic Bilbao al debutto in Liga con una grande vittoria, con tanto spettacolo e tanti gol in pieno stile Barça.

Vittima in questo caso il Real Betis Balompié, popolanamente noto semplicemente come Betis Siviglia, formazione allenata dal tecnico spagnolo Joan Francesc Ferrer Sicilia, per tutti solo Rubi, sconfitto con un netto 5-2.

E dire che gli ospiti avevano cominciato bene, passando addirittura in vantaggio e già al quarto d’ora, con una bella azione sull’asse Moron-Fekir, palla filtrante del primo in area per il secondo che di sinistro anticipa l’intervento del diretto marcatore Jordi Alba e fulmina in uscita ter-Stegen.

La reazione dei blaugrana si fa attendere ma quando arriva è micidiale.

Nel segno di Antoine Griezmann. Il francese, grande colpo dell’estate blaugrana al debutto ufficiale con la nuova maglia, si prende il palcoscenico del Camp Nou, di cui è già beniamino.

Prima con due splendidi gol d’autore-perciò i suoi primi ufficiali in blaugrana-, con i quali da il là alla rimonta: al 41′ capitalizza l’assist di Sergi Roberto con il gran sinistro al volo che pareggia i conti, a 5′ da inizio ripresa si inventa uno strepitoso sinistro a giro dal limite dell’area che si infila imparabilmente nell’angolino alla destra del portiere ospite Dani Fernandez.

Poi si improvvisa uomo assist, fornendo all’ex Juve Vidal il pallone del momentaneo 5-1 al 77′.

In mezzo il momentaneo 3-1 di Perez al 56′ -anche per lui primo gol da barcelonista-e il 4-1 di Jordi Alba con un incursione dalla sinistra all’ora di gioco.

Anche il Betis partecipa al grande spettacolo del match, chiudendo le marcature con un destro fulminante da fuori area del numero 16 Moron.

Un Barça ancora una volta orfano di Leo Messi, questa volta però non lo rimpiange. Evidente fase di ripresa per i catalani.

 

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato