Barcellona-Inter, Diretta Streaming Live, 2° giornata di Champions League, 02-10-2019

Barcellona-Inter, 2° giornata del Gruppo F della Champions League 2019-20. La partita sarà visibile in diretta tv  su Sky Sport 1 HD. E’ possibile vedere la partita in diretta streaming live utilizzando il servizio  Sky Go. 

Il Barcellona di Valverde non ha iniziato proprio come ci si aspetterebbe la Liga. Non è in testa, mentre al comando ci sono i rivali di sempre del Real Madrid. In 7 giornate ha totalizzato 4 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte, una delle quali ha fatto un certo rumore. Infatti è andato a perdere in trasferta con il Granada per 2-0. 

Messi è stato più fuori che dentro al campo, con infortuni che lo hanno costretto a saltare diverse sfide. Anche questa molto probabilmente dovrà vederla a bordo campo. 

Questa assenza è importante, ma il club spagnolo ha una tale ricchezza di campioni, un numero di atleti dal grande potenziale tecnico che mette comunque in soggezione i suoi avversari. 

L’Inter di Antonio Conte deve assolutamente rifarsi del pareggio ottenuto nella prima sfida in casa contro lo Slavia Praga. Una brutta partita, dove i giocatori non hanno recepito al meglio i dettami del loro tecnico. Ora c’è un ostacolo impegnativo, un pareggio non sarebbe affatto male per la formazione nerazzurra, che deve recriminare con se stessa se non è riuscita a vincere una sfida più abbordabile. 

Appuntamento allo stadio Camp Nou di Barcellona per mercoledì 2 ottobre alle ore 21.

Barcellona-Inter, 2° giornata di Champions League

Come vedere Barcellona-Inter in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Barcellona-Inter, valevole per la 2° giornata del gruppo F della Champions League, sarà trasmessa in diretta tv su Sky Sport 1 HD Canale 201 per gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio. 

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare la partita in diretta streaming live. 

Infine, è possibile acquistare la partita su NowTv al prezzo di 7,99 €. 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Barcellona-Inter 

In totale sono 12 le sfide tra le due compagini, di cui 8 in Coppa dei Campioni e 4 in Coppa delle Fiere. Il bilancio totale vede in vantaggio i blaugrana con 5 vittorie, 4 pareggi e 3 successi neroazzurri.

I primi quattro scontri si ebbero nella defunta Coppa delle Fiere e con un bilancio che sorride ai nerazzurri. 2 vittorie, 1 pareggio ed 1 sconfitta. 

Per quanto riguarda i match disputati nella Champions, il primo di questi venne giocato nella seconda fase a gironi della Champions League del 2002/03.

La sfida d’andata si giocò la Camp Nou e vide il netto successo dei blaugrana per 3-0, grazie alle reti di Saviola, Cocu e Kluivert. Il secondo match, quello di ritorno, disputato a S.Siro il 26 febbraio 2003, terminò per 0-0.

Le due sfide centrali si diputarono nell’edizione 2009-10, nelle partite valide per i gironi. 0-0 a S.Siro, il 16 settembre 2009, mentre il 24 novembre 2009 al ritorno al Camp Nou, i nerazzurri persero per 2-0 per opera delle reti di Piquè e di Rodriguez.

Le due campagini ebbero l’occasione di sfidarsi nuovamente nella stessa edizione, in semifinale. All’andata, disputata a S.Siro il 20 aprile 2010, vi fu la vittoria della squadra milanese per 3-1, grazie alle marcature siglate da Sneijder, Maicon e Milito che ribaltarono il vantaggio iniziale di Rodriguez.

Il ritorno, disputatosi il 28 aprile 2010, vide la vittoria per 1-0 dei blaugrana, ma non servì per la qualificazione finale la rete realizzata da Piquè. 

Per ultimo, le due sfide della scorsa edizione della Champions League, sempre nella fase a gironi. All’andata vinsero i bluagrana in casa, il 24 ottobre 2018 con un netto 2-0 per opera delle reti di Alcantara e Alba. Il ritorno, invece, si disputò il 6 novembre 2018 e terminò con il punteggio di 1-1 per via delle reti di Malcom e Icardi. 

Il pronostico della sfida vede un  1X condito da Over 1,5 e Goal

Probabili Formazioni Barcellona-Inter 

Il Barcellona di Valverde dovrebbe affidarsi al suo solito 4-3-3. In porta Ter Stegen, difesa a quattro con da destra verso sinistra Jordi Alba, Piqué, Lenglet e Sergi Roberto. Il centrocampo a tre sarà costituito da Rakitic, Busquets e Arthur. In avanti alcune novità, visto la mancanza di Messi, dovrebbero essere schierati dal primo minuto Coutinho, Suarez e Dembelè.

L’Inter di Antonio Conte, con il suo solito 3-5-2, con in porta Handanovic, difesa a tre composta da Godin, de Vrij e Skriniar. Il centrocampo vedrà sulle fasce D’Ambrosio da una parte e Asamoah dall’altra, con Barella, Sensi e Brozovic nella linea dei centrocampisti. In avanti la coppia sarà costituita da Sanchez e Martinez. Lukaku non è partito con la squadra a causa di un risentimento agli adduttori.

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Alba; Busquets, Artur, Rakitić; Coutinho, Suárez, Dembélé. Allenatore: Valverde

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; D’Ambrosio, Barella, Sensi, Brozovic, Asamoah; Martinez, Sanchez. Allenatore: Conte

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega