AZ Alkmaar: crolla una parte del tetto dell’AFAS Stadion

Incredibile in Olanda. A pochi giorni dall’ inizio dell’ Eredivisie, l’ Az Alkmaar è subito costretto a fermarsi per il crollo di una tettoia della propria casa, l’AFAS Stadion. Diffondendo la notizia attraverso i propri canali social, la società ha rassicurato riportando l’ assenza di danni a persone. Fortunatamente, nel pomeriggio di ieri, l’ impianto era vuoto.

La causa del cedimento di parte della copertura  è quasi certamente da ritrovarsi nel forte vento abbattutosi sulla città situata nell’Olanda Settentrionale, ma permangono dei dubbi. Sebbene nel 2013 sia stata sfiorata un’ ulteriore disgrazia all’ interno dell’impianto (incendio durante la partita di Europa League contro l’ Atromitos), nel 2016 sono stati portati a termine i lavori di ammodernamento. Pertanto ci si chiede il perchè dell’ accaduto.

Nelle prossime settimane avranno luogo  le indagini e tutti gli interventi per la messa in sicurezza. Inoltre, stando a quanto affermato dall’ ad Eenhoorn, non sarà svolta alcuna gara per evitare di mettere a repentaglio l’incolumità degli spettatori. A tal punto risulta a rischio anche la disputa della gara di ritorno dei preliminari di Europa League, dove l’ Az affronterà Mariupol. Probabilmente, le due compagini scenderanno in campo in una sede differente per permettere il regolare svolgimento della competizione.