Avellino, lontano dal “Partenio” i numeri sono horror

Se l’Avellino, dopo quindici giornate, è appena una lunghezza sopra la zona playout, lo deve quasi esclusivamente al rendimento ottenuto tra le mura amiche. Quattordici dei sedici punti finora messi a referto dai campani sono giunti proprio al “Partenio”. Il problema, che preoccupa sempre più partita dopo partita, è quando Castaldo e compagni sono chiamati ad affrontare le gare in trasferta.

Foto LaPresse - Gerardo Cafaro 08 12 2015 Avellino - Italia Sport Calcio US Avellino 1912 vs Football Club Pro Vercelli 1892 Campionato di Calcio Serie B  CONTE.IT 2015/2016  - Stadio "Partenio - Adriano Lombardi" Nella foto: D’Angelo esulta dopo il goal dell’1-0 Photo LaPresse - Gerardo Cafaro 08 12 2015 Avellino - Italy Sport Soccer US Avellino 1912 vs Football Club Pro Vercelli 1892 Italian Football Championship League B CONTE.IT 2015/2016  - "Partenio - Adriano Lombardi" Stadium In the picture: Exultation D’Angelo
Foto LaPresse – Gerardo Cafaro
08 12 2015 Avellino – Italia
Sport Calcio
US Avellino 1912 vs Football Club Pro Vercelli 1892
Campionato di Calcio Serie B CONTE.IT 2015/2016 – Stadio “Partenio – Adriano Lombardi”
Nella foto: D’Angelo esulta dopo il goal dell’1-0
Photo LaPresse – Gerardo Cafaro
08 12 2015 Avellino – Italy
Sport Soccer
US Avellino 1912 vs Football Club Pro Vercelli 1892
Italian Football Championship League B CONTE.IT 2015/2016 – “Partenio – Adriano Lombardi” Stadium
In the picture: Exultation D’Angelo

Il pareggio ottenuto sul campo del Carpi lo scorso 13 novembre, unitamente a quello di Vicenza del 24 settembre, rappresentano le uniche due eccezioni in un mare di sconfitte. Su sette incontri disputati lontano dai propri tifosi, infatti, i Lupi hanno ottenuto cinque sconfitte. In Serie B sono al momento la squadra con il peggior ruolino di marcia fuori casa.

Un ben poco invidiabile dato che potrebbe essere parzialmente corretto o confermato sabato alle ore 15 a Cesena. I bianconeri sono penultimi in classifica con 13 punti e sono reduci dall’1-0 patito a La Spezia. Prima, però, nell’ultima gara casalinga hanno inflitto un secco 2-0 al Pisa, un’altra diretta concorrente nella lotta per non retrocedere. L’Avellino è avvisato: uscire dal “Manuzzi” con zero punti in tasca complicherebbe ulteriormente una situazione già critica.